Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

" il Coraggio della Cinefilia. Scrittura e Impegno nell'Opera di Callisto Cosulich" Stamattina al Tommaseo

Oggi, martedì 24 gennaio 2012, alle ore 11.00 verrà presentato a Trieste presso il Caffè Tommaseo, Riva Tre Novembre, 5 – Trieste, il libro Il coraggio della cinefilia. Scrittura e impegno nell’opera di Callisto Cosulich a cura di Elisa Grando e...

Oggi, martedì 24 gennaio 2012, alle ore 11.00 verrà presentato a Trieste presso il Caffè Tommaseo, Riva Tre Novembre, 5 - Trieste, il libro Il coraggio della cinefilia. Scrittura e impegno nell'opera di Callisto Cosulich a cura di Elisa Grando e Massimiliano Spanu.

Callisto Cosulich ha attraversato, con sessantacinque di attività critica, più della metà dell'intera storia del cinema. Nel 1948 è diventato titolare della critica cinematografica al "Giornale di Trieste", firma del quotidiano "Il Piccolo" e curatore di una rubrica sul settimanale "Film Tv", ha pubblicato migliaia di recensioni, saggi e articoli diventando un punto di riferimento per il pubblico e gli addetti ai lavori.

A scandagliare la complessa e sfaccettata opera di Cosulich interviene un nutrito gruppo di esperti di settore (Alberto Pezzotta, Lorenzo Pellizzari, Alessandro Mezzena Lona, Sergio Crechici, Alberto Crespi e Sergio Grmek Germani) e di docenti universitari (Elisa Grando, Massimiliano Spanu, Roy Menarini, Leonardo Gandini, Riccardo Costantini, Claudio Bisoni, Roberto Calabretto).

Il libro raccoglie anche le testimonianze di colleghi e amici che hanno segnato la vita professionale e privata del critico triestino, come Carlo Lizzani, Franco Giraldi o Renzo Rossellini, figlio di Roberto Rossellini, e un apparato di immagini con documenti e lettere inedite.

Il volume prosegue il progetto della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Trieste e del Trieste Film Festival "Lo schermo triestino", ideato da Luciano De Giusti, che ha già prodotto altre tre monografie su protagonisti cruciali del cinema di provenienza giuliana: "Franco Giraldi, lungo viaggio attraverso il cinema" e "Giacomo Gentilomo cineasta popolare", a cura di Luciano De Giusti, e "Tullio Kezich, il mestiere della scrittura" a cura di Riccardo Costantini e Federico Zecca, tutti editi da Kaplan.


Info: EUT Edizioni Università di Trieste
Via Weiss, 21 - 34128 Trieste
Tel. 040 558.6138
Fax. 040 558.6185
https://eut.units.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

" il Coraggio della Cinefilia. Scrittura e Impegno nell'Opera di Callisto Cosulich" Stamattina al Tommaseo

TriestePrima è in caricamento