menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Aiello

Foto Aiello

Una Triestina sfortunata manca il colpaccio contro il Vicenza

I rossoalabardati dominano la partita per almeno 65 minuti andando in vantaggio con il giovane Procaccio e vengono ripresi dall'ex Arma a pochi minuti dalla fine. Pavanel: "Non ho nulla da dire ai miei ragazzi, sono stati meravigliosi". Colella: "Per larghi tratti la mia squadra non mi è piaciuta". Prossima gara contro la Sambenedettese

Forse la Triestina più bella mai vista in casa fino a ieri pareggia contro un Vicenza non all'altezza del ruolo di candidata alla vittoria finale. La partita è stata dominata per almeno 65' dagli uomini di Pavanel che, complice l'assenza di Maracchi, Mensah e Granoche, ha dovuto fare i conti con la "coperta corta". I cambi che fino ad oggi avevano radicalmente modificato in corsa le partite, questa volta non hanno sortito lo stesso effetto. Benissimo invece gli uomini chiamati a sostituire i tre titolari fuori per infortunio: Steffè ordinato, preciso e umile nel lavorare a fianco di un sontuoso ed esperto Coletti; Bracaletti non si discute e Procaccio ha confermato quello che di buono aveva fatto vedere nella sfida con il Pordenone. Peccato per la Triestina, un buon punto per i biancorossi di Colella. 

Procaccio il migliore, Triestina sontuosa nel primo tempo: le pagelle

La cronaca

Al 1’ Laurenti sbaglia da pochi passi sotto la Furlan dopo un rimpallo fortunoso. Giochiamo bene in fraseggio i primi minuti trovando spesso il cambio campo su Sabatino. Al 16’ Formiconi recupera un pallone sulla trequarti e serve Procaccio che scappa via e impegna Grandi in una bella parata. A fare la partita nel primo quarto d’ora è l’Unione.

Al 24’ il signor Marcenaro di Genova grazia Bizzotto del Vicenza non sanzionando con un meritato giallo il capitano dei biancorossi. Il giallo arriva invece qualche minuto dopo per Laurenti per un brutto fallo su Bracaletti.

Al 31’ la Bora modifica la traiettoria di un bel tiro di Petrella. Due minuti dopo Procaccio solo davanti a Grandi si vede respingere per ben due volte il tiro a colpo sicuro. È il preludio al gol che arriva dopo un grande assist di Bracaletti e lo stesso Procaccio che infilza Grandi. La rete attesta lo strapotere rossoalabardato nella prima frazione, che si chiude con la Triestina meritatamente sull'1 a 0. 

La ripresa 

La Triestina all'inizio del secondo tempo non cambia niente mentre il Vicenza possiede cambi a sufficienza per ribaltare la partita. Un paio di ripartenze targate Unione mettono paura agli uomini di Colella. Sabatino si trova sul sinistro la palla del 2 a 0 che avrebbe chiuso il match ma sbaglia clamorosamente davanti a Grandi.

Il resto è un continuo macinare gioco da parte dei biancorossi che trovano a circa otto minuti dalla fine il gol. Un rimpallo dopo un contrasto aereo perso dalla difesa mette sul piede di Arma l'occasione per rimettere in parità la sfida del Rocco: l'ex rossoalabardato - fino a quel momento abulico e poco presente nella manovra del Vicenza, in ragione di una marcatura di Malomo e Lambrughi semplicemente perfetta - stoppa il pallone e carica un destro al volo che finisce sotto il sette. È il pareggio che mette la parola fine alla partita. 

Tabellino

Triestina: Valentini, Formiconi, Malomo, Lambrughi, Sabatino, Steffè, Coletti, Beccaro, Bracaletti, Petrella, Procaccio. A disposizione: Boccanera, Libutti, Pizzul, Codromaz, Gubellini, Hidalgo, Bariti, Pedrazzini, Dubaz, Bolis, Lubian, Marzola. Allenatore: Massimo Pavanel

Lanerossi Vicenza: Grandi, Bianchi, Solerio, Salvi, Bizzotto, Pasini, Laurenti, Bianchi, Curcio, Giacomelli, Arma. A disposizione: Albertazzi, Zonta, Razzitti, Tronco, Zarpellon, Rover, Bortot, Bonetto, Maistrello, Stevanin, Gashi, Mantovani. Allenatore: Giovanni Colella

Arbitro Marcenaro di Genova, assistenti Perrotti di Campobasso e Severino di Campobasso. 

Reti: 31' pt Procaccio (T), 83' Arma (V)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento