Secondo caso in giunta regionale: dopo Pizzimenti positivo anche Scoccimarro

A darne notizia è stato lo stesso assessore regionale all'Ambiente. "Ho fatto tutto quello che prescrivevano, è incomprensibile come l'abbia preso"

I casi di positività tra i membri della giunta regionale salgono a due. Dopo Graziano Pizzimenti anche l'assessore all'Ambiente Fabio Scoccimarro è risultato positivo al Coronavirus. A darne l'annuncio è stato lo stesso esponente triestino di Fratelli d'Italia attraverso un video messaggio. "Ieri mattina mi sentivo un po' stanco - così Scoccimarro - e ho saltato l'allenamento di canottaggio. Poi ho fatto i test suggeriti (ne ho fatti tre), tutti quanti mi davano tranquillità di non avere nulla ma poi ho continuato a sentire spossatezza e ad avere un po' di tosse". 

Da qui la scelta di recarsi a fare un'analisi "seria in un istituto di Trieste" dove il risultato finale ha dato esito positivo. "Nonostante abbia utilizzato tutte le precauzioni - continua l'assessore - come mascherina, gel, distanza di sicurezza e tutto quello che è prescritto, è incapibile come abbia preso questo virus. Mi dispiace per i miei amici e i collaboratori. Il consiglio che mi vien da dare - ha concluso Scoccimarro - è di essere veramente estremi nelle attenzioni, un livello alto non basta, deve essere ancora più elevato. Sto bene e continuerò a lavorare da casa". 

Si parla di

Video popolari

Secondo caso in giunta regionale: dopo Pizzimenti positivo anche Scoccimarro

TriestePrima è in caricamento