Sistemi frenanti GT Brembo: caratteristiche e vantaggi

Come migliorare la performance di frenata di un veicolo? I sistemi frenanti GT Brembo sono progettati e collaudati per gli appassionati del mondo tuning e per chi desidera una frenata più decisa dalla propria automobile. Ecco le caratteristiche

Amate i veicoli sportivi? Tutti gli appassionati di upgrade (passaggio ad una categoria superiore) e tuning (modiche estetiche, al motore ecc) per auto possono trovare nella gamma Brembo High Performance i componenti più adatti a soddisfare le loro esigenze. Oggi, nel dettaglio, parliamo di impianti frenanti e di come migliorare la performance di frenata di un veicolo. I sistemi frenanti GT Brembo sono progettati e collaudati per gli appassionati del mondo tuning e per chi desidera una frenata più decisa dalla propria automobile, offrono prestazioni di alto livello.

Kit Brembo

Un sistema frenante derivato da componenti Racing caratterizzato da un livello di tecnologia e di prestazioni di alto livello, progettato per abbinare le migliori soluzioni in modo da rispondere correttamente alle peculiarità di ciascun veicolo. I kit Brembo sono composti da dischi ventilati integrali o composti, disponibili sia forati che baffati; pinze in alluminio a 4, 6 e 8 pistoni; un set completo di pastiglie ad alte prestazioni e tubi in treccia metallica. Il cuore del kit sono le pinze in alluminio che nella versione monoblocco garantiscono migliore rigidità e una minor deformazione.

Vantaggi

I dischi forniti all'interno del kit sono dotati di un esclusivo sistema di ventilazione che migliora la capacità di raffreddamento e incrementa di oltre il 40% la resistenza alle cricche causata dagli shock termici. L'utilizzo di pinze fisse ad attacchi radiali e di dischi maggiorati conferisce ai freni maggiore coppia frenante e capacità termica. In questo modo, la frenata risulta più pronta e decisa, percepibile già nelle normali condizioni di utilizzo stradale, ma anche costante nelle semplici sezioni in pista. Inoltre, le pinze fisse migliorano la durata e l'efficienza del sistema: infatti, grazie all'utilizzo di più pistoni contrapposti, consentono un'azione sulle pastiglie meglio distribuita e un'usura delle superfici d'attrito più uniforme. L'elevata rigidità delle pinze e l'utilizzo di tubi in treccia metallica assicurano la riduzione dell'assorbimento di fluido freni determinando un valore di pressione del pedale freno più pronta e stabile, migliorando la modulabilità e il pedal feeling. Il sistema con disco flottante maggiorato, infine, grazie alla campana in lega d'alluminio, riduce le masse non sospese (per una migliore maneggevolezza) e lo stress causato dal calore.

Per maggiori informazioni visita la pagina ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento