Cambio gomme invernali: il 15 maggio la scadenza

Lo scorso 15 aprile è scaduto il periodo durante il quale vigeva l'obbligo su molte strade ed autostrade di montare gomme per la stagione invernale. Come riportato dalla circolare del Ministero dei Trasporti del 17 gennaio 2014, lo smontaggio è previsto entro il 15 maggio

Lo scorso 15 aprile è scaduto il periodo durante il quale vigeva l'obbligo su molte strade ed autostrade di montare gomme per la stagione invernale o fredda (iniziata lo scorso 15 novembre). La fine del lockdown, fissata per il 3 maggio, dovrebbe sulla carta dare la possibilità agli automobilisti di mettersi in regola. I gommisti ad oggi sono aperti soltanto per le emergenze, intervenendo esclusivamente sui mezzi degli automobilisti che hanno necessità di spostarsi con il proprio veicolo.

Scadenze

Dunque, a partire dal 15 aprile 2020 è tornato l’obbligo di cambiare le gomme invernali, anche se la legge permette di effettuare la variazione fino ad un mese dopo. Niente proroghe per l'emergenza da Coronavirus. Quindi, tutti gli automobilisti che sono in grado di giustificare lo spostamento dalla loro abitazione, per le ragioni ammesse dal Dpcm 10 aprile 2020, sono anche tenuti al rispetto del Codice della Strada, compresa la circolare del Ministero dei Trasporti del 17 gennaio 2014 che indica il periodo di vigenza delle ordinanze invernali e lo smontaggio delle gomme invernali a partire dal 16 aprile ed entro il 15 maggio.

Cambio gomme

Chi non può motivare con ragioni indispensabili il proprio spostamento in auto dovrà attendere quanto indicato dal decreto corrente per muoversi. I primi veicoli saranno quelli che montano pneumatici invernali con codice di velocità inferiore a quello riportato in carta di circolazione. Invece, chi dispone di pneumatici invernali con codice di velocità pieno, può effettuare la sostituzione anche in tempi successivi al 15 maggio senza incorrere in sanzioni.

Cambio gomme invernali a Trieste, come fare e quanto spendere

Per leggera la circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti clicca qui.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento