Venerdì, 19 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Enti locali:Roberti, in bilancio Maniago c'erano risorse per contratto

Pordenone, 9 ago - "Sulla diatriba di questi giorni riguardante il Comune di Maniago, non solo chi lancia le accuse non si è ancora scusato, ma continua anche a mistificare la realtà di bilanci che mostrano tutt'altro, ovvero un Comune sovrafinanziato che ogni anno non spende in parte corrente almeno mezzo milione di euro". L'assessore regionale alle Autonomie locali e alla Funzione pubblica Pierpaolo Roberti ritorna con queste parole su quanto accaduto durante una recente seduta del Consiglio comunale di Maniago sul tema del Contratto collettivo regionale del lavoro 2019-2021 e su alcune espressioni ritenute volgari, utilizzate in quel contesto. Il riferimento al Bilancio del Comune di Maniago da parte dell'assessore Roberti è legato a quanto approvato con delibera numero 57 del Consiglio comunale della Città del coltello del 21 luglio 2023 rispetto al Bilancio di previsione 2023-2025 nel quale l'Ente ha applicato l'avanzo di amministrazione derivante dal Rendiconto dell'esercizio 2022, per spese correnti non ripetitive e per spese di investimento. Tra gli importi applicati si evidenzia l'importo di 170 mila euro corrispondente a una quota di avanzo accantonato per arretrati relativi alla sottoscrizione del contratto di comparto per il triennio 2019-2021. "Pertanto - sottolinea l'assessore Roberti - non sono state sottratte risorse al Comune a causa dei rinnovi contrattuali, in quanto le stesse erano già state quasi integralmente accantonate nel corso degli esercizi precedenti". "La critica politica - ancora le parole di Roberti sulla vicenda - è sempre ben accetta ed è sale della democrazia, ma di sano quando si usano linguaggi volgari e si pensa che i denari pubblici possano essere sperperati è solo lo straparlare di chi o non sa, oppure semplicemente è in malafede". ARC/LIS/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enti locali:Roberti, in bilancio Maniago c'erano risorse per contratto
TriestePrima è in caricamento