Notizie dalla giunta

GIOVANI: UNA SETTIMANA PER INFORMARE SU OPPORTUNITÀ MOBILITÀ EDUCATIVA

Udine, 26 ottobre - In occasione della Settimana dell'informazione europea dei giovani, questa mattina al MIB School of Management di Trieste si è tenuto un approfondimento per lo scambio di buone prassi su attività di promozione, orientamento e progettazione della mobilità educativo-formativa transnazionale, cui parteciperanno rappresentanti di enti e strutture locali di diversi Paesi europei e del Friuli Venezia Giulia.

L'approfondimento è stato proposto al termine della sessione formativa internazionale rivolta ai 50 moltiplicatori della rete europea Eurodesk e, sempre nella giornata odierna, ha preso avvio a Pordenone l'attività formativa per gli operatori nazionali Eurodesk.

La Settimana dell'informazione europea dei giovani, organizzata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e dall'organismo di diritto pubblico non-profit  Eurodesk Italy, con il supporto della Provincia di Pordenone, dei Comuni di Pordenone e di Trieste e della Camera di Commercio di Pordenone, ha per obiettivo il potenziamento dell'informazione e della promozione delle opportunità europee offerte ai giovani nei settori dell'istruzione, della formazione e del lavoro.

A chiusura di questa Settimana dedicata all'informazione europea, sabato 29 ottobre a partire dalle ore 9.00 si proporrà a Udine, nella sede della Regione, un Laboratorio regionale di orientamento sulla mobilità educativa, formativa e occupazionale all'estero aperto a tutti i giovani, che offrirà ai partecipanti l'occasione di approfondire l'importanza della mobilità in Europa, conoscere le modalità di accesso al Servizio Volontario Europeo (SVE), agli scambi giovanili, alle opportunità di studio all'estero dall'anno scolastico all'università e alle opportunità di lavoro all'estero promosse dalla rete European Employment Services /  EURES FVG.

ARC/EP/Com



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GIOVANI: UNA SETTIMANA PER INFORMARE SU OPPORTUNITÀ MOBILITÀ EDUCATIVA

TriestePrima è in caricamento