Mercoledì, 16 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Mobilità: Pizzimenti, sopralluogo a interventi in Comune di Ragogna

Ragogna, 12 mag - I problemi inerenti la viabilità e l'edilizia scolastica in Comune di Ragogna sono stati esaminati dall'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, che si è incontrato nella sede municipale con il sindaco, Alma Concil, e con il vicesindaco, Claudio Maestra. Al centro della riunione, la necessità di sistemazione della viabilità principale di competenza comunale e la realizzazione di una rotonda in località Pignano che risolverebbe i problemi alla sicurezza e al traffico creati da un incrocio particolarmente pericoloso. "La sicurezza stradale - ha detto Pizzimenti - ha sempre rappresentato una priorità per il mio Assessorato". "Il costante confronto con gli amministratori locali - ha poi precisato - è fondamentale perché consente di individuare le criticità del territorio e di conseguenza di stabilire le priorità di intervento concentrando gli investimenti laddove si manifestino le effettive necessità". La visita dell'assessore al comune di Ragogna è proseguita nel locale plesso scolastico dove Pizzimenti, accompagnato dagli amministratori locali, ha quindi preso visione dei lavori di adeguamento e ristrutturazione effettuati di recente grazie a contributi derivanti dai fondi Por Fesr per 350mila euro e a valere sul mutuo Bei per altri 400mila euro. Come ha evidenziato la dirigente scolastica, Elisabetta Zanella, l'intervento ha permesso di sistemare e mettere in sicurezza gli edifici che ospitano la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado. "Si è trattato di un sopralluogo positivo - ha concluso Pizzimenti - nell'ottica della stretta e fattiva collaborazione tra la Regione e gli enti locali del Friuli Venezia Giulia, che ha consentito di valutare l'efficacia degli interventi programmati ed eseguiti". ARC/CM/pph


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità: Pizzimenti, sopralluogo a interventi in Comune di Ragogna

TriestePrima è in caricamento