Politiche sociali: Fvg sottoscrive Carta valori sport integrato

Lignano Sabbiadoro, 7 apr - La Regione Friuli Venezia Giulia ha accolto a Lignano Sabbiadoro la tappa della "Carovana dello sport integrato" e ha sottoscritto la dichiarazione dei principi ispiratori e dei valori fondanti dell'integrazione sportiva, nata dal lavoro svolto dagli studenti durante il percorso di alternanza scuola-lavoro.

Il progetto, promosso dal Centro sportivo educativo nazionale (Csen) e finanziato dal Ministero politiche sociali, è partito il 15 marzo da Roma per attraversare tutta Italia facendo tappa in ogni regione per portare il messaggio dell'integrazione sociale della persona disabile e dell'accoglienza delle diversità attraverso lo sport; 400 tra atleti, studenti, formatori e tecnici sono coinvolte nell'evento.

A sottoscrivere la Carta è stato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia che ha assicurato il sostegno della Regione a quella che ha definito una "carovana di civiltà".

Ringraziando a nome dell'Amministrazione regionale per aver portato a Lignano Sabbiadoro la testimonianza di valori fondamentali in un momento storico in cui sono messi spesso in discussione, il vicegovernatore ha consegnato una targa di riconoscimento ad Andrea Bruni, responsabile del progetto per il Csen.

Nella mattinata di domani gli atleti affiggeranno lo striscione 'Carovana dello sport integrato - solidarietà, integrazione, partecipazione', che darà inizio all'evento dimostrativo di Football integrato, lo sport appositamente nato per favorire la partecipazione di atleti di ogni tipologia e livello. ARC/EP/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento