Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Territorio: aviosuperficie Fondazione Lualdi arricchisce offerta Fvg



Rivoli di Osoppo, 25 set - Il plauso della Regione alla famiglia Lualdi perché mette a disposizione risorse, strutture e saperi, per favorire e valorizzare la cultura del volo che, com'è stato confermato dalle recenti iniziative per il 60. delle Frecce Tricolori, è molto radicata in Friuli Venezia Giulia. È questo in sintesi il pensiero espresso dall'assessore regionale alle Finanze a Rivoli di Osoppo all'aviosuperficie gestita dalla Fondazione Lualdi.

L'esponente dell'esecutivo ha partecipato al 2.Raduno piloti, voluto da Gabriele Lualdi per favorire e festeggiare la ripartenza dai limiti imposti dalla pandemia. Per l'occasione erano presenti sull'aviosuperficie decine di velivoli appartenenti ad appassionati del volo, attorno a una pista che rappresenta il primo punto di riferimento per gli aviatori che sorvolano le Alpi per raggiungere i cieli del Friuli Venezia Giulia e ammirare dall'alto le molteplici attrattive disseminate sul territorio.

Come ricordato dall'assessore, questa è un'area della regione che, in ottica turistica, può trarre vantaggio dalla promozione attuata anche dalla presenza delle attività promosse dagli aviatori.

Come ha detto in apertura dell'incontro Gabriele Lualdi, presidente della fondazione dedicata da lui e dalla sorella Carla al padre Leopoldo, imprenditore e inventore, oltre le Alpi c'è un potenziale costituito da circa 100 mila persone tra piloti e possessori di velivoli della cosiddetta aviazione generale. Per la Regione questi sono numeri di grande rilevanza che possono rappresentare un valore aggiunto per il nostro turismo, nel pieno rispetto del territorio e dell'ambiente circostante, e avere riflessi positivi anche sul sistema di formazione e di istruzione. Non va dimenticato infatti che il Friuli Venezia Giulia è molto apprezzato, grazie alla presenza dell'Isis Malignani, istituto che nel tempo ha costruito le competenze di generazioni di piloti dell'aviazione militare e commerciale.

Inoltre, ha concluso l'assessore alle Finanze, la struttura della Fondazione Lualdi potrà produrre di riflesso un importante ritorno per l'area che offre ricchezze come il Lago dei Tre Comuni, quello di Cornino, ma anche luoghi dell'arte, della cultura e della storia, come Gemona, Osoppo, Venzone a cui si associano altre realtà nelle quali anche la proposta agroalimentare di qualità è presente per rendere ancor più attrattivo il nostro territorio. ARC/CM/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Territorio: aviosuperficie Fondazione Lualdi arricchisce offerta Fvg

TriestePrima è in caricamento