Domenica, 19 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Violenza su donne: Zilli, Regione sostiene chi diffonde cultura del rispetto  

 



Udine, 24 lug - "L'Onu ha definito la violenza sulle donne un flagello mondiale, ma è un flagello purtroppo molto vicino a noi. Nella nostra regione, secondo le statistiche degli operatori del numero 1522, si è passati dalle 39 vittime di marzo-giugno 2019 alle 60 del 2020, con la complicità del lockdown, che ha reso tutto più complicato, anche e soprattutto la convivenza. Questo ci dimostra che la strada da fare è ancora lunga, ma sono eventi come quello di stasera, e un plauso va agli organizzatori, che possono permetterci di fare qualche passo in avanti e contribuire alla diffusione di una cultura del rispetto per un reale sradicamento di questo fenomeno sociale".

Lo ha rimarcato l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli a margine della manifestazione evento "Non sei sola - Musica e parole contro la violenza sulle donne" organizzata dal Comune di Flaibano.

"La Regione - ha assicurato Zilli - è in prima fila nel sostenere e promuovere azioni di contrasto alla violenza e di aiuto alle vittime, alle persone e alle donne in particolare, ai loro figli, spesso minori. Saremo sempre al fianco di iniziative, percorsi di sostegno, prevenzione e contrasto agli stereotipi di genere, convinti che il rispetto reciproco sia un valore da possedere e da mostrare, senza vergogna". ARC/EP/al
 

 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza su donne: Zilli, Regione sostiene chi diffonde cultura del rispetto  

TriestePrima è in caricamento