Mercoledì, 17 Luglio 2024
Il derby

Vicenza-Triestina 4 a 0 | Le pagelle: quattro schiaffi e notte fonda, è black Saturday

Ronaldo, Rolfini e Greco chiudono la partita già nel primo tempo. A qualche minuto dal termine arriva il goal di Stoppa che certifica il disastro alabardato sul campo del Vicenza. Non si salva praticamente nessuno

VICENZA - Dopo 45 minuti la partita era praticamente già finita. Gli uomini di Pavanel soccombono in quel di Vicenza, incassando quattro reti e non tirando mai in porta. Prestazioni negative per tutti, più di qualcuno sotto il cinque. Una involuzione clamorosa rispetto alla buona gara vista contro il Renate la scorsa settimana. Unione mai così in basso. I social scatenati contro la dirigenza.  

Pisseri 5

Il rigore non lo intuisce. Sul secondo goal viene trafitto da due metri, mentre in occasione della terza rete vicentina il tiro dal limite dell'area si insacca quasi sotto al sette. Sul quarto goal succede esattamente la stessa cosa. In tutto questo, va detto, non c'è mai una volta in cui riesca a tenere a galla i suoi compagni di squadra. Dispiace, ma è così. 

Ciofani 5.5 

Parte col piglio giusto e dopo trenta secondi fa ammonire un avversario. Poi, nel primo tempo si spegne e non riesce mai a dare la scossa ai suoi. Ogni volta che Greco punta lui e Furlan sono guai. Mezzo voto in più per l'impegno. 

Di Gennaro 5 

Gli attaccanti del Vicenza lo mettono in difficoltà ma in un paio di occasioni si immola ed evita il peggio. Non alza la trappola del fuorigioco quando invece dovrebbe (vedi secondo goal).  

Rocchi 4 

Un disastro. Commette il fallo da rigore che porta al vantaggio biancorosso (e viene ammonito), poi si esibisce in una clamorosa ingenuità tecnica che regala il raddoppio al Vicenza. 

Ghislandi 5 

Ci mette l'anima sia in fase difensiva che in fase offensiva ma la realtà è che la catena con Felici va allenata meglio. I meccanismi non si materializzano dall'oggi al domani. Esce a fine primo tempo per far spazio a Adorante. 

Gori 5 

A metà campo cerca di limitare i danni ma si vede poco. Esce alla fine dei primi 45 minuti. 

Lollo 5 

Cerca di alzare il pressing sui difensori del Vicenza (che non dimostrano qualità tecniche da brasiliani) ma la squadra non lo segue quasi mai. Proprio una di queste occasioni però lo fa scivolare e crea superiorià numerica per Ronaldo e compagni. Un po' irruento. Anche se non serve ai fini del risultato, almeno tenta di vendere cara la pelle. 

Furlan 5 

La prestazione nei primi 45 minuti è impalpabile, poi nella ripresa cerca di metterci impegno e sacrificio. Prestazione comunque insufficiente.  

Felici 5 

Ogni tanto si accende, ma altrettanto rapidamente si spegne. Non è giornata e si vede dalle volte in cui tenta di accelerare ma i difensori del Vicenza lo fermano agevolmente. Sostituito alla fine del primo tempo. Male. 

Paganini 5.5 

Esce poco prima della fine dei primi 45 minuti. Prende tante botte ed è l'unico ad andare vicino al goal per l'Unione, con uno stacco di testa su assist di Gori. Tutto sommato prestazione opaca. Mezzo voto in più per l'unica occasione creata.  

Minesso 4 

Fantasma per l'ennesima volta. Ha una buona occasione per servire Felici ma non trova l'imbucata. Ha un paio di sussulti ma non incide. Al 52' calcia una puniizone partendo praticamente da fermo, senza rincorsa. Il pallone finisce in curva. Nel secondo tempo fa l'interno a metà campo ma la situazione non cambia granché. Esce a otto minuti dalla fine per Iacovoni. 

Sabbione 4.5 

Non sa fare il centrocampista, il corpo è posizionato sempre male e non dà alcun valore aggiunto alla squadra. Subisce ben due tunnel da Ferrari e al 66' commette un errore che per poco non regala il quarto goal al Vicenza. Gioca di prima alla cieca. Invece di migliorare le prestazioni peggiorano. Un grande punto di domanda. 

Ganz 5.5 

Fa ammonire Pasini. Prova a sorprendere il numero uno del Vicenza da lontano senza fortuna. 

Adorante 5 

Impalpabile. 

Rocchetti 5 

Tenta di farsi largo a sinistra ma ci riesce poco e male (vedi il cross per Adorante che va messo di prima, e non aspettando di arrivare sulla linea di fondo). 

Iacovoni sv

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Triestina 4 a 0 | Le pagelle: quattro schiaffi e notte fonda, è black Saturday
TriestePrima è in caricamento