menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riapre il Tea Room: nuova sala per mostre, presentazioni e simposi

Ospiterà presentazioni di libri, conferenze, mostre, simposi a stampo filosofico e corsi formativi. Tra le curiosità, un tavolo riservato agli scacchisti e una parete dove scrittori e giornalisti potranno lasciare il segno del loro passaggio con un pensiero autografato.

Dopo la riapertura del Tea Room di due giorni fa, dovuta a un periodo di manutenzione, si preannuncia una stagione ricchissima di eventi culturali che avrà inizio i primi di settembre. Il locale - in Via Cadorna, 2b - si veste di nuovo e spalanca le porte a una gestione che pone l'accento sulla cura dei dettagli e sulla volontà di riportare il concetto di arte ai massimi livelli.

L'immagine

L'immagine di questa particolare sala da tè è stata affidata a Cinzia Lacalamita e a Igor Damilano, scrittori che da anni pubblicano su scala nazionale ed entrambi insegnanti di scrittura creativa emozionale. La coppia punta tutto sull’eleganza di un servizio che ha la soddisfazione del cliente come obiettivo primario e, in via parallela, ha la volontà di creare una rete culturale cittadina fatta di collaborazione tra personalità di spicco.

Una nuova sala

Per questo motivo è stata allestita una sala che ospiterà presentazioni di libri, conferenze, mostre, simposi a stampo filosofico e corsi formativi. Tra le curiosità, un tavolo riservato agli scacchisti e una parete dove scrittori e giornalisti potranno lasciare il segno del loro passaggio con un pensiero autografato.

Il "Tè delle cinque"

Nel periodo autunno-inverno è prevista ogni giorno la pausa “Tè delle cinque” che avrà lo scopo di incentivare quel tipo di dialogo a cellulari spenti ormai in via d’estinzione.

La piacevolezza di guardarsi negli occhi

“Il tutto” affermano Lacalamita e Damilano «nella speranza di riportare in voga la piacevolezza del guardarsi negli occhi, di ritrovare valori dimenticati e di credere ancora nella potenza di parole e immagini che commuovono per bellezza. Vorremmo che il Tea Room diventasse un rifugio accogliente per tutti gli amanti del buon vivere, di quel vivere che ha la gentilezza di un sorriso sempre in punta di labbra». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Addio a don Lorenzo Boscarol, diocesi isontina in lutto

  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento