rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Un segnale di speranza / Altura - Cattinara - Campanelle / Via delle Alpi Giulie

Ater e Comune insieme per Altura, il rione ha finalmente la sua Microarea

La struttura di via Alpi Giulie è stata inaugurata nella mattinata di ieri 13 ottobre. La soddisfazione di Novacco e Grilli. Auber (Asugi): "Puntiamo ad accogliere le persone sin da adesso". Quattordicesima struttura sul territorio del progetto Habitat

ALTURA - Altura ha finalmente la sua Microarea. L'inaugurazione della sede del portierato sociale è avvenuta nella mattinata di ieri 13 ottobre in via Alpi Giulie. Frutto di una sinergia tra Ater, Comune di Trieste e Asugi, la struttura diventa così il quattordicesimo punto del progetto Habitat in città e resterà aperto ogni martedì e giovedì dalle 9 alle 11. Assistenza sociosanitaria e abitativa, ma anche segnalazioni, richieste e condivisioni di problematiche presenti nella zona, questi i servizi alla cittadinanza. "Un nuovo presidio - scrive Ater - che punta a venire incontro alle esigenze e ai bisogni degli inquilini, in un'area densamente abitata e con una elevata percentuale di anziani". 

Le parole di Ater, Comune e Asugi

“Un ringraziamento va soprattutto agli operatori attivi in queste realtà e ai nostri uffici che da tempo sono impegnati con attenzione su questo fronte” ha sottolineato il presidente di Ater Trieste Riccardo Novacco annunciando la volontà di "implementare i servizi, grazie alle professionalità presenti sul campo, perché vanno a risolvere piccoli e grandi disagi sul territorio". All'evento era presente l'assessore ai Servizi Sociali del Comune. "La funzione è quella di rendere protagonisti i cittadini perché gli enti sono al servizio delle persone". Per quanto riguarda Asugi ha parlato Davide Auber, referente per la struttura. "Puntiamo ad accogliere già da adesso persone che hanno piacere di avventurarsi da queste parti, per manifestare i loro bisogni. Altura è una zona che ha dei grossi limiti dal punto di vista della mobilità, soprattutto in via Montasio. Conosco persone che sono chiuse in casa da tre, quattro anni". Andandoli a trovare e considerandoli parte di un progetto importante, la Microarea porterà un po' di aiuto concreto. Che è quello che le istituzioni dovrebbero fare sempre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ater e Comune insieme per Altura, il rione ha finalmente la sua Microarea

TriestePrima è in caricamento