menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

800.000 Euro dalla Regione agli Enti dei Corregionali all'Estero

La Regione ha approvato il riparto dei fondi che riguardano l'attività per il 2013 di enti e associazioni rappresentativi ed ufficialmente riconosciuti dall'Amministrazione nel settore degli interventi a favore dei corregionali all'estero e dei...

La Regione ha approvato il riparto dei fondi che riguardano l'attività per il 2013 di enti e associazioni rappresentativi ed ufficialmente riconosciuti dall'Amministrazione nel settore degli interventi a favore dei corregionali all'estero e dei rimpatriati.
Da alcuni anni è la stessa legge finanziaria regionale che determina la quota di finanziamento riservata alle associazioni: già nella prima seduta utile del 2013 la Giunta ha poi approvato la delibera che consente poi un'immediata operatività nel settore.

I criteri fissati per l'erogazione dei contributi prevedono che ad ognuna delle sei realtà associative spetti una quota proporzionale alla media dei finanziamenti concessi negli ultimi tre esercizi.
Di conseguenza gli 800mila euro complessivamente stanziati come sostegno all'attività degli enti e delle associazioni risultano così suddivisi:

Ente Friuli nel mondo 259.899,00 euro;
Associazione Giuliani nel mondo 156.161,00 euro;
EFASCE (Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti) 150.949,00 euro;
ALEF (Associazione Lavoratori Emigrati del Friuli Venezia Giulia) 90.137,00 euro;
Unione Emigranti Sloveni del Friuli Venezia Giulia 85.443,00 euro;
ERAPLE (Ente Regionale Acli per i Problemi dei Lavoratori Emigrati) 57.411,00 euro.

La Giunta ha fissato altresì le caratteristiche che devono avere le iniziative per essere considerate prioritarie: tra queste, prevalente è quella della progettualità unitaria tra le diverse associazioni, ma non mancano anche indicazioni precise sulla necessità di rivolgersi direttamente alle giovani generazioni, sull'utilizzo dei nuovi strumenti di comunicazione e di informazione, sulla promozione nel mondo delle specificità regionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento