Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

A rischio il destino della Pasticceria Pirona: in corso trattative con un imprenditore veneziano

La Pasticceria Pirona è dal 1900 un punto di riferimento per i triestini che conserva la raffinatezza della nostra storia

La Paticceria Caffè Pirona ha conquistato il cuore di un imprenditore veneziano che sembra essere deciso ad acquistarla. In corso le trattative che decideranno il destino –come riportato dall'agenzia Ansa– della Pasticceria in Largo Barriera fondata da Alberto Pirona nel 1900. L'idea dell'imprenditore è quella di trasformarla del tutto eliminando totalmente la storia che la Pasticceria porta con sè. 

Dalla sua nascita fu sempre un punto di riferimento per letterati e triestini golosi. Lo stesso Joyce fu un assiduo frequentatore del posto e proprio lì ha scritto diversi capitoli dell'Ulisse. Un locale storico davvero importante per la città in cui è ancora possibile assaporare dopo un secolo, ricette antiche e respirare l'aria di un'antica Trieste. Oggi è possibile gustare dolci tipici come la putizza, la sacher, fave, pinza, madorlati e molte altre prelibatezze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A rischio il destino della Pasticceria Pirona: in corso trattative con un imprenditore veneziano

TriestePrima è in caricamento