rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Rifiuti in piazza: il viaggio della raccolta differenziata triestina (VIDEO)

Presentata da AcegasApsAmga la nuova edizione del report "Sulle tracce dei rifiuti". La quota di rifiuti avviati a effettivo recupero è pari al 96,8%. Sfatato il mito secondo cui vengono conferiti tutti insieme

Quanti rifiuti potremmo ancora recuperare se non li gettassimo nei contenitori sbagliati? E' questa la domanda a cui hanno risposto oggi, 17 novembre, i tecnici dell'Arpa che, durante l'iniziativa "Rifiuti in Piazza" a San Giacomo, hanno effettato un'analisi mercelogica.

Per l'occasione presenti Fabio Scoccimarro, Assessore all'ambiente ed energia del Fvg, Luisa Polli, Assessore all'urbanistica, ambiente, città e territorio di Trieste, e Giovanni Piccoli, responsabile Servizi Ambientali di AcegasApsAmga.

"Rifiuti in piazza", Scoccimarro:"Incentivi ai pescatori per il recupero della plastica"

Dall'analisi dei rifiuti non riciclabili sono stati rivenuti: plastica, carta, rifiuti tessili sanitari, rifiuti organici e imballaggi bottiglie plastiche. Solo una minima parte era effettivamente destinata al contenitore del secco.

Un report per valorizzare la raccolta differenziata

Tuttavia i numeri sono significativi: la percentuale di raccolta differenziata avviata a recupero, nel territorio di Trieste, ammonta al 96,8%. Il report, giunto alla 9a edizione del Gruppo Hera, ed alla 5a nella multiutility del nord-est sfata da tempo il mito secondo cui i rifiuti vengono conferiti tutti insieme. Quest'anno il report evidenzia il tasso di riciclo che per i territori serviti da AcegaspsAmga ammont al 47%. Nello specifico il tasso di riciclo indica la percentuale di quanto materiale viene effettivamente riciclato, dove il totale è rappresentato dai rifiuti differenziabili raccolti (inclusi quindi i rifiuti che potrebbero essere differenziati ma sono stati conferiti nei contenitori dell'indifferenziato).

Il tasso di riciclo è uno dei nuovi parametri fissati dall'Unione Europea per la promozione e lo sviluppo dell'economia circolare. Manca poco al target relativo al tasso di riciclo complessivo, che l'Unione Europea ha fissato al 55% entro il 2025 e rispetto al quale AcegasApsAmga si trova già al 47%.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti in piazza: il viaggio della raccolta differenziata triestina (VIDEO)

TriestePrima è in caricamento