Annunziata, Formigli, Cucciari: gli ospiti di Link nel weekend

I conduttori di conduttori di Piazza Pulita e In mezz’ora e la celebre comica saranno protagonisti tra sabato e domenica nella Fincantieri Newsroom di Piazza Unità

Il confronto intorno all’informazione 4.0, alle modalità di acquisizione, gestione e veicolazione delle  notizie in questo 2020 totalmente condizionato dalla pandemia in atto,  sarà al centro di Link Festival del giornalismo nella giornata di di oggi, sabato 3 ottobre: appuntamento alle 17 nella Fincantieri Newsroom di Piazza Unità a Trieste, per l’incontro che vedrà protagonisti il direttore del quotidiano La Stampa Massimo Giannini e il direttore del Gr Rai e Radio Uno Simona Sala, insieme a due icone dei talk TV, Corrado Formigli e Lucia Annunziata (in video collegamento) conduttori di Piazza Pulita e In mezz’ora. I prossimi mesi saranno cruciali per l’obiettivo cui tutti guardiamo con speranza e determinazione, l’uscita dalla crisi pandemica: ma nel frattempo l’informazione come deve operare, su quali temi e priorità è giusto che focalizzi l’attenzione dei cittadini, nell’anno del coronavirus e per quelli a venire? Il dibattito sarà coordinato dal Presidente dell’Ordine dei Giornalisti FVG, Cristiano Degano.

Un libro è al centro anche dell’incontro che vedrà protagonista a Link l’editorialista e scrittore Corrado Augias: alle 18 ci guiderà fra le pagine del suo “Breviario di un confuso presente” (Einaudi), in dialogo con Elisabetta Stefanelli, caporedattore Cultura Agenzia ANSA, per cercare le bussole più utili al nostro tempo, fra innovazioni scientifiche e tecnologiche, nell’incedere di rivolgimenti politici, sociali e culturali.

Il pomeriggio di sabato 3 ottobre a Link Festival si aprirà con il panel “Smart working: giornalisti in bermuda”, focus su come è cambiato fare giornalismo nell’anno del covid: parteciperanno il giornalista RAI FVG Antonio Caiazza, il presidente di Assostampa FVG Carlo Muscatello e la giornalista del quotidiano Il Piccolo Tiziana Carpinelli.

Nell’anno che ha segnato il tracollo del Pil nei Paesi di tutto il mondo, Link non poteva non dedicare ampio spazio alle questioni economiche: domani lo farà con un panel speciale e un interrogativo centrale per tutti: dell’incontro “Economia e non solo: che futuro ci aspetta?”. Sarà l’occasione per consegnare all’economista Giulio Sapelli il Premio Fincantieri Fieri, un riconoscimento istituito quest’anno da Fincantieri e destinato a chi si è distinto con originalità e autorevolezza nel proprio ambito professionale. Subito dopo Sapelli dialogherà con l’AD Fincantieri Giuseppe Bono, insieme alla giornalista del Sole 24 ore Celestina Dominelli e al Direttore dell’Ufficio Studi della Rai Andrea Montanari.

E Link festeggerà, alle 19 di sabato 3 ottobre, i vincitori del Premio Luchetta 2020, assieme alla presidente di Giuria Giovanna Botteri e al segretario della giuria Giovanni Marzini: ci saranno domani a Trieste Adnan Sarwar di Channel 4, Sara Giudice di Piazza Pulita La7, Nello Scavo di Avvenire, Andrea Frazzetta fotoreporter per il New York Times e in video collegamento Antonio Pampliega di El Independiente. Conduce la serata Roberta Ammendola, giornalista e conduttrice de Il Caffè di Rai1.

Domenica 4 ottobre

Nella giornata conclusiva del festival, domenica 4 ottobre, un’indagine a più voci per capire “che mondo farà” dopo gli eventi del 2020 pandemico ed esplorare ricette utili ad affrontare e rilanciare nell’anno del covid. L’attrice Simona Marchini per la prima volta presenta a Trieste il suo progetto di “bellezza” per le giovani generazioni, si parlerà di “buonismo” e buonisti con Geppi Cucciari e Luca Bottura, ci si chiederà se “La nave va” con il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, che in video collegamento dialogherà con l’AD Fincantieri Giuseppe Bono, il direttore del quotidiano Il Piccolo Enrico Grazioli, il responsabile della sede ANSA FVG Francesco De Filippo, la presidente FriulAdria Crédit Agricole Chiara Mio.

Appuntamento dalle 10 nella Fincantieri Newsroom di Piazza Unità a Trieste: si parte con Buongiorno Trieste: protagonisti i giornalisti Marco Stabile di Telequattro, Francesca Busolini di Radio Punto Zero, Riccardo Pilat di Triestecafè, assieme ad Alessandro Martegani, segretario di Assostampa Fvg.

Alle 11, il neodirettore di Rainews24 Andrea Vianello, racconterà la sua esperienza dopo l’ictus che lo ha colpito più di un anno fa, nel libro “Ogni Parola che sapevo” (Mondadori), un viaggio in un inferno molto diffuso, l’ictus e i suoi danni, che a volte presenta un percorso terapeutico e riabilitativo che non esclude il ritorno. Il libro di Andrea Vianello racconta e dimostra che le parole perdute sono state, in qualche modo, tutte recuperate: non solo, a quelle che già sapeva ne ha aggiunte di nuove..

 “Quale domani?” titola il panel delle 12 che vedrà protagonista il Governatore della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, intervistato dalla giornalista e conduttrice del programma Rai1 “Oggi è un altro giorno”, Serena Bortone.

Ma chi salverà le nuove generazioni dal vuoto, dalla violenza e dal degrado della società moderna se non l’arte, la cultura e la bellezza? Proprio questi sono i presupposti del progetto di formazione che Simona Marchini, attrice e regista teatrale, impegnata e appassionata promotrice della cultura, per la prima volta presenterà pubblicamente a Link Festival domani alle 16, in dialogo con la psicoterapeuta Maria Rita Parsi, presidente della Fondazione Movimento Bambino, che sarà in video collegamento.

Sul piano non solo economico, ma anche degli scenari futuri del Nord Est d’Italia nel contesto di una difficile ripresa, spicca la tavola rotonda delle 18 che vedrà protagonista il Ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, impegnato in video collegamento nel confronto con l’AD Fincantieri Giuseppe Bono, la Presidente di FriulAdria Crédit Agricole Chiara Mio, il direttore del quotidiano Il Piccolo Enrico Grazioli e il responsabile della sede FVG dell’Agenzia ANSA, Francesco De Filippo.

Gran finale di Link 2020, domani alle 19 nella Fincantieri Newsroom, all’insegna della verve e dell’ironia di Geppi Cucciari e Luca Bottura, a Trieste per un dialogo che prende spunto proprio dall’ultimo libro di Bottura “Buonisti un Cazzo” (Feltrinelli): un racconto divertente e spietato di quel disorientato pezzo d’Italia che non si sente sovranista. “Non è vero che c'è da vergognarsi per aver studiato – spiega Bottura - Pagare le tasse non è da sfigati. L'Europa non è una prigione. Non dobbiamo aiutarli a casa loro: dobbiamo accogliere chi abbiamo contribuito ad affamare. Imitare i populisti non farà vincere le elezioni a nessuno”. Bottura ha scritto una biografia collettiva di quel pezzo di Paese, un racconto autoironico, demoralizzato ma non vinto, pronto a ridere dei propri nemici e dei propri amici.

Link Festival del giornalismo è organizzato da Prandicom e promosso in partnership con Fincantieri, con la collaborazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Comune di Trieste, della Fondazione CRTrieste e di Crédit Agricole Friuladria, Link Festival è curato da Francesca Fresa e realizzato sotto l’egida della FNSI e dell’Ordine dei Giornalisti e con la RAI main media partner.

Corrado Formigli

FORMIGLI - FOTO di Paolo PROPERZI-2

Lucia Annunziata

annunziata-2

Massimo Giannini

Massimo Giannini 2-2

Geppi Cucciari

geppi cucciari-2

Tiziana Ferrario

Tiziana Ferrario-2

Simona Marchini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

simona-marchini-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • La segnalazione: "Il ponte sul canale prima o poi viene giù". Il Comune: "A novembre via ai lavori"

  • Un asteroide potrebbe colpire la Terra il 2 novembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento