menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per l'Arpa le acque di Duino Scogliera sono balneabili

Il campione di acqua marina presenta dei valori di escherichia coli ed enterococchi ampiamente inferiori ai limiti consentiti dalla normativa per la balneazione. Previsto un ulteriore prelievo suppletivo giovedì 20 giugno

Il campione di acqua marina prelevato giovedì scorso, 13 giugno, nel punto denominato Duino Scogliera (Trieste) presenta dei valori di escherichia coli ed enterococchi ampiamente inferiori ai limiti consentiti dalla normativa per la balneazione.

Lo rende noto l'Arpa, l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, che ha effettuato un campionamento suppletivo in quel tratto di costa in seguito al superamento dei limiti ammessi nel campione prelevato lunedì 11 giugno.

Nel secondo test, Arpa ha rilevato valori per gli escherichia coli pari a 63 mpn/100 ml (limite massimo consentito 500) e di enterococchi inferiore a 10 mpn/100 ml (limite massimo consentito 200), quindi ampiamente inferiori ai limiti che consentono di revocare le ordinanze di divieto temporaneo di balneazione.

La normativa vigente prevede che nelle aree balneabili vengano di norma effettuati dei campionamenti con cadenza mensile da aprile a settembre. Qualora un campione presentasse un valore superiore ai limiti consentiti, l'analisi deve essere ripetuta entro 72 ore. Se il secondo campione è negativo possono essere revocate le ordinanze di divieto temporaneo di balneazione.

Arpa effettuerà un ulteriore prelievo suppletivo giovedì 20 giugno, condizioni del tempo permettendo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Guida

Ancora sole ma minime fino ai 4 gradi: il meteo per domani 9 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento