rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Muggia

Balenottere nel Golfo di Trieste

Due esemplari di balenottera sono stati avvistati oggi nel Golfo di Trieste, nello spazio acqueo antistante la zona delle Rive del capoluogo giuliano. I due animali - uno della lunghezza di una decina di metri - hanno attirato l'attenzione dei...

Due esemplari di balenottera sono stati avvistati oggi nel Golfo di Trieste, nello spazio acqueo antistante la zona delle Rive del capoluogo giuliano.
I due animali - uno della lunghezza di una decina di metri - hanno attirato l'attenzione dei passanti con i loro ''sbuffi'' d'acqua.
Per un controllo da vicino alcuni biologi sono stati trasportati in zona da una motovedetta della Capitaneria di Porto. La presenza dei cetacei nel Golfo di Trieste e' molto inusuale, anche per la scarsa profondita' delle acque; gli animali potrebbero essere stati attirati nella baia giuliana dall'abbondanza di pesce, tenendosi comunque alla larga dalle coste.
''L'identificazione della specie - spiega Saul Ciriaco, della Riserva marina di Miramare, che ha partecipato all'avvistamento - risulta difficile ma presumibilmente si potrebbe trattare di 'Balaenoptera physalus'.
Gli esemplari piu' grandi possono raggiunge i 24 metri di lunghezza e pesare fino a 50 tonnellate''.
Non e' la prima volta che una balenottera raggiunge il golfo di Trieste: nell'autunno del 2000 furono avvistati una femmina adulta con un piccolo; successivamente nell'estate del 2002 un altro esemplare entro' nel porto S. Rocco a Muggia e nel 2009 ancora fu avvistato un esemplare in Porto Vecchio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balenottere nel Golfo di Trieste

TriestePrima è in caricamento