Cronaca Duino Aurisina - S. Croce / Via Auguste Piccard

Barca si rovescia e affonda ai Filtri: il recupero dei Vigili del fuoco

Gli specialisti del Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico sono entrati in acqua e con l'ausilio dei palloni di sollevamento hanno radrizzato e riportato in galleggiamento l'imbarcazione

Nella mattinata del 7 maggio 2021 gli specialisti del NSSA ( Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico) della Direzione Regionale Vigili del fuoco del Friuli Venezia Giulia, sono intervenuti presso il porticciolo dei "Filtri di Aurisina" nel comune di Trieste per il recupero di un'imbarcazione semi affondata. Giunti sul posto i sommozzatori dei Vigili del fuoco hanno trovato un natante di circa 5 metri ormeggiato nel porticciolo, che per cause ancora in fase di accertamento, si era rovesciato ed era parzialmente affondato.

Due componenti della squadra sono entrati in acqua e con l'ausilio dei palloni di sollevamento hanno radrizzato e riportato in galleggiamento l'imbarcazione. L'intervento è terminato con lo svuotamento dell'acqua dal natante con l'utilizzo delle pompe  sommerse in dotazione al nucleo. Il lavoro che si è protratto per circa due ore è stato svolto al fine di scongiurare pericoli per l'inquinamento ambientale e ripristinare la completa fruibilità dell'area di transito e ormeggio.

A261086B-C076-4B63-9990-5842B9B65056-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca si rovescia e affonda ai Filtri: il recupero dei Vigili del fuoco

TriestePrima è in caricamento