Cronaca

Barcolana, otto imbarcazioni e undici persone soccorse dalla Guardia costiera

Come previsto la giornata della regata ha impegnato i militari (coadiuvati da Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Croce Rossa e Polizia) in diversi soccorsi: il più "importante" a una barca "scuffiata" e quattro velisti

Giornata di lavoro intensa per la Guardia costiera di Trieste domenica 9 ottobre, in occasione della Barcolana: com’era da attendersi, la 48essima edizione della Coppa d'Autunno, ha attirato sul Golfo oltre 1.700 barche e quasi 30 mila regatanti. Sul campo di regata sono state impiegate 20 motovedette della Guardia Costiera, con un elicottero, ed è stato coordinato il lavoro di Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Croce Rossa.

Il bilancio finale è di otto imbarcazioni assistite, di cui una che aveva «scuffiato» rovesciandosi, con quattro persone a bordo che sono state ripescate; altri due regatanti caduti da altre barche sono stati riportati all’asciutto. Infine, cinque persone sono state soccorse per traumi vari, al capo o agli arti, per urti con le vele e l’alberatura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcolana, otto imbarcazioni e undici persone soccorse dalla Guardia costiera

TriestePrima è in caricamento