Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Bavisela 2014, la Soprintendente Picchione: «via il Tendone da Piazza Unità»

Dopo il maxi-gazzebo del Carnevale Europeo, il regolamento Dehors e la giostra di piazza Sant'Antonio, la Soprintendenza "sfratta" anche la Bavisela 29.4.2014 | 19.55 - Il CariFvg Expo Marathon trasloca dalla tensostruttura in piazza Unità...

Dopo il maxi-gazzebo del Carnevale Europeo, il regolamento Dehors e la giostra di piazza Sant'Antonio, la Soprintendenza "sfratta" anche la Bavisela

29.4.2014 | 19.55 - Il CariFvg Expo Marathon trasloca dalla tensostruttura in piazza Unità d'Italia, costretto dall'ordine perentorio dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici del Fvg, giunto attraverso il Comune di Trieste, e si sposta nelle sale Matrimoni, Arte, ex Aiat e Fittke del Municipio, sempre nella centralissima piazza Unità d'Italia, diventando di fatto il primo centro maratona diffuso e interamente contenuto all'interno di un Comune.

«Non era nei nostri progetti - dichiara il presidente della Bavisela Fabio Carini - ma questo è il momento dei fatti e non delle parole. Stiamo forse vivendo il momento più assurdo e difficile della storia della Bavisela, ora però è importante fare squadra ed è quello che abbiamo fatto insieme al sindaco Roberto Cosolini e a tutta la struttura del Comune di Trieste che, con una capacità di reazione encomiabile, si è messa a disposizione della città in primis e, quindi, della Bavisela che è una delle massime espressioni positive di Trieste».

La decisione come detto è ancora una volta della integerrima Soprintendente Picchione, che, dopo il maxi-tendone del Carnevale Europeo (fatto smantellare una volta costruito in piazza della Borsa), la rigidità (e le «assurdità») del regolamento Dehors, la giostra di piazza Sant'Antonio (che dovrà traslocare a breve), ha deciso per la rimozione anche di questa tecnostruttura della Bavisela in quanto mancherebbero della autorizzazioni (ringraziamo per la foto il nostro lettore Alessandro Mattellicchio). «In questo momento non mi interessano i perchè e i per chi - afferma Carini -, conta solo garantire a questa splendida città che amo con tutto il cuore, a tutta la sua gente e alle migliaia di persone che arriveranno da fuori regione solo per questo evento, il miglior spettacolo possibile, un prodotto di qualità, che riusciremo ad assicurare grazie a quella stupenda, unica, professionale e passionale squadra che ho al mio fianco e che ho l'onore di guardare negli occhi ogni giorno.

«La Bavisela si mette per l'ennesima volta e con grande entusiasmo a disposizione di Trieste e dei triestini, scusandosi fin d'ora per eventuali disagi ma chiamandoli a raccolta per costruire insieme un futuro per la città - conclude il presidente della Bavisela -. In quest'ottica, vogliamo venire ulteriormente incontro a tutti offrendo la possibilità di iscriversi alla Bavisela Wind Family a soli 12 euro (e non a 15) anche al CariFvg Expo Marathon in versione diffusa. Il CariFvg Expo Marathon quindi aprirà i battenti regolarmente giovedì 1 maggio alle 16, rispettando l'impegno assunto con tutti i runner e gli appassionati che vorranno prendere parte all'evento sportivo più partecipato del Friuli Venezia Giulia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bavisela 2014, la Soprintendente Picchione: «via il Tendone da Piazza Unità»

TriestePrima è in caricamento