Cronaca

Birra artigianale Fvg: approvata proposta di legge per la tutela della produzione

Per "birra artigianale FVG" si intenderà solo quella il cui ciclo produttivo sarà svolto interamente all'interno della regione, eccezion fatta per il processo di maltazione

Unanimità della II Commissione consiliare alle disposizioni scritte per favorire l'identificazione e la tutela della produzione birraia artigianale del Friuli Venezia Giulia attraverso la codificazione delle metodologie classiche di trasformazione, la valorizzazione delle materie prime e la professionalità degli operatori.

Relatore unico per l'Aula, martedì prossimo, 30 maggio, sarà Emiliano Edera dei Cittadini. Ecco che per "birra artigianale FVG" si intenderà solo quella il cui ciclo produttivo sarà svolto interamente all'interno della regione, eccezion fatta per il processo di maltazione. Tra le azioni che saranno adottate vi sono: la pubblicizzazione dei metodi tradizionali e delle tecnologie alternative o innovative per la produzione di birra; la formazione professionale degli operatori; incentivi e premialità per realizzare progetti per la qualità della bevanda a garanzia del consumatore; la registrazione del marchio regionale collettivo dei prodotti e dei produttori di birra artigianale del FVG.

Alla luce di questo provvedimento, l'auspicio di Ilaria Dal Zovo è che finalmente si esamini la proposta di legge del M5S (è di luglio 2015) sulla coltivazione, trasformazione e commercializzazione della canapa a uso industriale, proprio uno tra gli ingredienti con cui si può produrre la birra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Birra artigianale Fvg: approvata proposta di legge per la tutela della produzione

TriestePrima è in caricamento