rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Bloccato e nuovamente Espulso Cittadino Ucraino

A distanza di cinque mesi ritenta di entrare in Italia nonostante l'espulsione, e per la seconda volta si imbatte in un controllo di polizia. Denunciato e subito riammesso in Slovenia. Si tratta di un 30enne cittadino ucraino, M.M. le sue...

A distanza di cinque mesi ritenta di entrare in Italia nonostante l'espulsione, e per la seconda volta si imbatte in un controllo di polizia. Denunciato e subito riammesso in Slovenia.

Si tratta di un 30enne cittadino ucraino, M.M. le sue iniziali, fermato l'altra mattina sulla SR 58 da una pattuglia degli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera - Settore di Trieste impegnata in un servizio di contrasto alla criminalità transfrontaliera.

L'uomo viaggiava con altri otto connazionali a bordo di un furgone con targa ucraina. Dalle verifiche è emerso che M.M. era stato espulso dal Prefetto di Siena in quanto clandestino sul territorio nazionale.

La scorso fine settimana, sempre nell'ambito delle attività di retrovalico, la Polizia di Frontiera ha arrestato un 41enne cittadino romeno ricercato per rapina dal 2007. Il comunitario faceva parte di una banda di connazionali che alla stazione di Tiburtina di Roma, con violenza e minacce, derubava altri romeni dei loro contanti e cellulari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato e nuovamente Espulso Cittadino Ucraino

TriestePrima è in caricamento