menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocciatura annullata dal Tar: il padre non era stato informato

Solo la madre, separata, sapeva del basso rendimento del figlio, che dopo il ricorso potrà iscriversi alla terza

Bocciatura annullata dal Tar per uno studente di seconda media, il motivo: il padre non era stato informato del rendimento del ragazzo. I genitori sono separati e solo la madre era stata resa edotta dei bassi voti e delle molte assenze del figlio, che adesso ha il diritto di frequentare la terza media.

Il tribunale amministrativo del Friuli Venezia Giulia ha quindi accolto il ricorso del genitore, annullando la bocciatura decisa il 13 giugno dall'Istituto comprensivo di Gorizia 2. Il ragazzo è ora iscritto al secondo anno di un'altra scuola, ma sarà suo diritto passare alla terza media come deciso dal Tar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento