Trasporti, i sindacati: "Con riduzione delle linee difficile mantenere distanziamento sociale"

Considerata anche la riapertura delle attività è previsto un "maggior pericolo di contagio alla circolazione del Virus"

"In considerazione dell'avvio della Fase 2, in data 18/05/2020 evidenziamo non poche criticità circa le modalità di fruizione dei servizi allo stato attivati (Bus a chiamata) e di cui la stampa locale sta dando ampio risalto per gli aspetti problematici già emersi al lato pratico, in quanto secondo noi sarebbe opportuno modificare le linee trasformate dall'emergenza Covid 19 in festive, riportandole con l'orario feriale, soprattutto le linee con maggior flusso di utenza". Lo dichiarano in una nota stampa le segreterie di OO.SS CGL, UiltrasportiI e Faisa-Cisal Trieste.

"Si evidenzia infatti - continua la nota -, che l'attuale riduzione delle linee, già oggetto di ampie critiche, potrebbe rivelarsi ancor meno compatibile con l'esigenza di garantire il distanziamento sociale, modificato con ordinanza regionale che aumenta la vicinanza delle persone all'interno degli autobus portando al 50% della capienza interna di persone nei bus. Conseguenza maggior pericolo di contagio alla circolazione del Virus, e soprattutto, laddove si consideri che dal 18/05/2020, le attività fino ad oggi chiuse riapriranno con conseguente maggior movimentazione di persone in tutta la città".

"Non va inoltre dimenticata - conclude - che la riduzione delle corse, determina come conseguenza anche la cassa integrazione del personale che, a contrario, potrebbe venir utilmente impiegato in turni da consentire maggior disponibilità di mezzi in circolazione andando così a limitare l'afflusso di utenza per singolo bus. Si ricorda inoltre che la tipologia di utenti che caratterizzano il servizio di trasporto nel nostro capoluogo triestino, persone per lo più anziane che possono non essere particolarmente "avvezze" all'utilizzo della strumentazione tecnologica con conseguente rischio di rendere un servizio inferiore alle loro aspettative ed alla sua storicità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Coronavirus: in Fvg 468 nuovi casi e cinque morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento