menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corpo di una donna ritrovato lungo la Napoleonica

I Carabinieri di Duino-Aurisina sul posto: la salma era in avanzato stato di decomposizione e fino a quando non si avranno gli esiti dell'esame del Dna non sarà possibile risalire all'identità della signora

Attorno alle 18 di ieri, mercoledì 30 marzo, i Carabinieri di Duino-Aurisina sono stati impegnati nel recupero del cadavere di una donna ritrovato lungo la Napoleonica nei pressi della via Vicentina in località Prosecco,. 

Stando alle prime verifiche del medico legale sulla salma, si tratterebbe di un decesso per cause naturali dovute alla caduta accidentale lungo il dirupo, ma solo gli esiti degli esami potranno darne maggiore certezza: visto l'avanzato stato di decomposizione, non è stato possibile risalire all'identità della donna, che verrà dunque svelata dall'esame del Dna.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Prosecco (competente per territorio), i Vigili del Fuoco di Trieste ed il Medico Legale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento