Cade su una pista nera a Cortina: triestino gravissimo all'ospedale

Un noto commercialista di Trieste finisce fuori pista a gran velocità riportando serissimi traumi. La prognosi rimane riservata

Foto di repertorio

Finisce fuori pista con gli sci e viene ricoverato in ospedale con traumi gravissimi. È successo a G. L., commercialista 66enne di Trieste, che nella giornata dell'8 dicembre stava sciando in una delle piste nere più impegnative del comprensorio delle Tofane, a Cortina. Dopo la caduta - spiega il Corriere delle Alpi -, il tempestivo intervento della Polizia di Cortina, che ha predisposto il trasporto del ferito con l'elisoccorso al vicino ospedale di Belluno. G.L. indossava tutte le adeguate protezioni, in particolare il casco sembrerebbe avergli salvato la vita, anche se le sue condizioni sono comunque definite critiche e la prognosi rimane riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

Torna su
TriestePrima è in caricamento