menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canoista “disperso”: partono le ricerche ma era uscito dall’acqua da solo

Trovata una canoa alla deriva a Sistiana e interviene la Capitaneria di Porto insieme ai Vivili del Fuoco. L’uomo si era messo in salvo senza avvisare nessuno

Ieri 7 marzo 2021 intorno alle ore 18, il Nucleo Nautici, il Nucleo Sommozzatori e la partenza di Opicina dei Vigili  del fuoco del Comando provinciale di Trieste, sono intervenuti per la ricerca di una persona in seguito al ritrovamento di una canoa alla deriva a Sistiana mare.

I soccorritori hanno battuto la zona di Sistiana e Duino con l'impiego dello "Side Scan Sonar" e a vista. Successivamente, si è scoperto che la persona era però uscita dall'acqua da sola ma non aveva avvisato nessuno. Sul posto anche la Capitaneria Portuale di Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Risi e bisi: la ricetta

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento