menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marcelo Medau (VI Circoscrizione): "Cassonetti delle immondizie, un modus operandi di cattivo gusto"

La segnalazione del consigliere di Fratelli d'Italia che "denuncia" il posizionamento "bizzarro" di alcuni cassonetti per le immondizie in via caduti sul lavoro. "Sono appoggiati sul marciapiede davanti all'ingresso di un deposito degli autobus di Trieste. I conducenti di linea sono costretti a rasentare il muro per riuscire ad entrare nel luogo di lavoro"

Riceviamo dal oonsigliere della VI Circoscrizione del Comune di Trieste Marcelo Medau e pubblichiamo. 

"Da sempre i cassonetti dell'immondizie sono oggetto di svariate diatribe, tanto necessari quanto indesiderati per gli odori che emanano e per il fastidio che potrebbero dare alla visione, nonostante quelli moderni sono anche "carini". Questi cassonetti sono anch'essi soggetti a regolamenti specifici sul loro posizionamento, tuttavia sono rimasto stupefatto nel vederli completamente appoggiati sul marciapiede davanti all'ingresso di un deposito degli autobus di Trieste in via caduti sul lavoro, la situazione risulta essere ancor più bizzarra perché l'Acegas/Hera si trova proprio davanti a quello scempio. I conducenti di linea che devono montare in servizio, sono costretti a rasentare il muro per riuscire ad entrare nel luogo di lavoro, trovo di cattivo gusto questo "modus operandi " da parte dell'azienda responsabile del servizio Acegas. Per fortuna in quella zona non mancano luoghi dove ubicarli, indi per cui spero questa situazione si risolva in tempi lampo, perché dobbiamo avere sempre il massimo rispetto per i cittadini e lavoratori". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento