A4: chiuso lo svincolo di Duino fino a dicembre

I lavori riguarderanno le pareti fonoassorbenti. Autovie: "Disagio indispensabile per tutelare chi lavora”. Pallotta: "Anche se le persone impiegate in questi cantieri sono formate, nei momenti di traffico intenso è sempre meglio prendere precauzioni"

Iniziati poco più di un anno fa, i lavori per la realizzazione delle barriere fono assorbenti (3850 metri quadrati) in comune di Duino Aurisina sono entrati nella fase più “delicata”. Distribuite su 10 tratte, comprese fra il cavalcavia della Strada Regionale 55 e lo svincolo di Sistiana, le barriere hanno un’altezza variabile fra i 4 e i sei metri.

I lavori attualmente insistono sul tratto in prossimità dello svincolo di entrata in A4 (in direzione Venezia) all’altezza di Duino e per poter essere completati rapidamente e in sicurezza, richiedono la chiusura dello svincolo, chiusura che verrà attivata lunedì 22 luglio a partire dalle 10 del mattino e durerà fino a dicembre.

Autovie: "Disagio indispensabile per tutelare chi lavora”

“Questo tipo di interventi – spiega il direttore d’esercizio di Autovie Venete Davide Sartelli – comportano quasi sempre qualche disagio agli utenti in transito ma soprattutto richiedono una serie di misure di sicurezza di livello molto elevato, che possono anche arrivare alla chiusura del tratto, come in questo caso, per tutelare chi lavora”.

Il sindaco Pallotta

"Anche se le persone impiegate in questi cantieri sono formate, nei momenti di traffico intenso – come d’estate – è sempre meglio prendere precauzioni maggiori. Una decisione condivisa anche dal sindaco di Duino Daniela Pallotta che, pur consapevole del disagio che la chiusura potrà provocare, sottolinea l’importanza della sicurezza “dei lavoratori – precisa - degli automobilisti e dei concittadini”. “Un ringraziamento ad Autovie – conclude il Sindaco - per la disponibilità manifestata durante tutto il corso dei lavori”

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento