Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Gropada

Coltiva marijuana in bosco a Gropada: 19enne nei guai

La Polizia lo ha scoperto mentre innaffiava la pianta: aveva nella sua abitazione altri 400 grammi

Nel pomeriggio di lunedì scorso personale della Sezione Criminalità Diffusa della Squadra Mobile della Polizia di Stato di Trieste ha seguito di servizi mirati e individuato nei pressi di una zona boschiva di Gropada, in una radura, una pianta di marjuana dell’altezza di circa 60 centimetri, interrata in un vaso da fiori. Poco distante, a ridosso di un muretto a secco, sono stati ritorvati poi altri due vasi  con gli steli ormai spogli di foglie e infiorescenze della stessa pianta.

Così è stato predisposto un servizio di osservazione che ha permesso di notare, intorno alle 17.20, un soggetto intento a innaffiarla, utilizzando due bottiglie di plastica contenente dell’acqua che portava in uno zaino. Lo stesso, V.J., classe 98, è stato così sottoposto a perquisizione, che ha rivelato della marijuana per un peso lordo complessivo di circa 400 grammi, occultata all’interno di uno studiolo e della camera da letto dell’abitazione dell’uomo.

Oltre ai 400 grammi, la Polizia ha sequestrato la pianta di 60 centrimetri con evidenti infiorescenze, mentre al termine degli accertamenti di rito, V.J. è stato denunciato in stato di libertà per la produzione e la detenzione di sostanze stupefacenti.

         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva marijuana in bosco a Gropada: 19enne nei guai

TriestePrima è in caricamento