Rotatoria di Sistiana, completata la nuova viabilità

Conclusa la seconda fase dei lavori, a cura di Fvg Strade, sulla rotatoria delle “Tre Noci”, che tra Duino Aurisina e Sistiana collega la SS14, la SP 1 e la SP 32

Cartello lavori in corso - Foto di repertorio (Aiello)

Gli automobilisti che transiteranno sulla rotatoria delle “Tre Noci”, che tra Duino Aurisina e Sistiana collega la SS14, la SP 1 e la SP 32, lo faranno ora sulla nuova sede stradale. Si è infatti conclusa la seconda fase dei lavori a cura di FVG Strade che, nella serata di lunedì 4 maggio, ha modificato la viabilità di cantiere spostandola sulla carreggiata definitiva.

“FVG Strade ha concluso la seconda fase dei lavori rispettando le tempistiche prefissate nonostante le difficoltà dovute all’emergenza Covid-19 - hanno commentato l’Assessore ai Lavori Pubblici Lorenzo Pipan e l’Assessore alla Viabilità Massimo Romita - quest’opera è decisiva per rispondere all’esigenza più urgente della viabilità di Duino Aurisina, la messa in sicurezza di quello che era uno degli incroci più pericolosi della Regione con oltre cinquanta incidenti l’anno. Ora gli automobilisti possono transitare sulla viabilità definitiva mentre i lavori continueranno per ultimare le opere a completamento, che non insistono sulla sede stradale. L’auspicio è di poter chiudere definitivamente il cantiere entro il mese di giugno”.

“Vogliamo ringraziare FVG Strade e la Regione - ha aggiunto il Sindaco Daniela Pallotta - siamo stati in costante contatto con i suoi funzionari, in particolare in queste settimane in cui le attività di cantiere si sono dovute fermare e adattare all’emergenza Covid-19, e abbiamo avuto da parte loro pronta e totale risposta alle esigenze della nostra comunità”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento