Cronaca

Comunità cinese a Trieste, vicesindaco Roberti incontra Zhang, presidente associazione "Porta d'Oriente"

Incontro in Municipio tra il vicesindaco Pierpaolo Roberti, e il presidente dell'associazione cinese "Porta d'Oriente"

Il Vicesindaco Pierpaolo Roberti ha ricevuto il Presidente dell'Associazione Cinese “Porta d'Oriente”, Qian Zhang, nell'ottica di un confronto utile e propositivo con la nutrita comunità presente a Trieste.

L'associazione ha già realizzato diverse iniziative in città, innanzitutto per far conoscere la propria cultura, ma ha già in programma anche altri tipi di iniziative, in primis un meeting tra aziende cinesi e del territorio per eventuali investimenti a Trieste.

«Questo - ha sottolineato a tale proposito il Vicesindaco - è un punto molto importante, chiunque voglia investire a Trieste è infatti il benvenuto ai fini dello sviluppo della città».

La comunità cinese si è fatta conoscere negli anni in particolare attraverso il commercio di abbigliamento, settore che, sebbene attualmente in calo in quanto a numero di esercizi in attività, vede peraltro un aumento degli investimenti sul territorio, come pure una diversificazione degli stessi. L'ultima parte del colloquio si è indirizzata sui problemi della sicurezza che, essendo quella cinese una comunità ormai perfettamente integrata nel tessuto cittadino, vengono vissuti da questa in modo non diverso da come sono percepiti da ogni altro triestino. In tal senso, l'assicurazione da parte del Vicesindaco di perseverare con il massimo impegno affinchè Trieste torni a essere l'isola felice di un tempo, a beneficio di tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunità cinese a Trieste, vicesindaco Roberti incontra Zhang, presidente associazione "Porta d'Oriente"

TriestePrima è in caricamento