menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso Fotografico "Acchiappa la Sagra"

 Fino al 15 gennaio e' aperto il concorso fotografico "Acchiappa la Sagra". La simpatica iniziativa promossa dall'associazione Trieste in Festa, organizzatrice della rinomata sagra della sardela di Campanelle, mette in palio dei buoni spendibili...

buone feste Fino al 15 gennaio e' aperto il concorso fotografico "Acchiappa la Sagra". La simpatica iniziativa promossa dall'associazione Trieste in Festa, organizzatrice della rinomata sagra della sardela di Campanelle, mette in palio dei buoni spendibili durante il prossimo appuntamento enogastronomico estivo.
Ancora per qualche giorno quindi, sulla tabella posteriore di alcuni autobus della Trieste Trasporti circolanti in città, sarà presente il tabellone con gli auguri natalizi della sagra della sardela, e del suo patron Lorenzo Giorgi. Il concorso consiste nel fotografare tali tabelloni in contesti simpatici e curiosi o con sfondi particolari. Ad esempio i primi concorrenti hanno deciso di farsi immortalare vicino al manifesto augurale....

L'organizzazione rimarca la non importanza della qualità dell'immagine ma, altresì, la particolarità della foto aprendo così il concorso agli scatti fatti con i cellulari e gli smartphone.
In palio per il vincitore un buono da 50 euro spendibile dal 2 giugno in poi alla sagra della sardela a campanelle, buono da 30 euro per il secondo classificato da 20 euro per il terzo; fra tutti partecipanti inoltre saranno estratti 10 buoni per una consumazione da 5 euro.
Le foto vanno inviate in mail all'indirizzo sagradelasardela@libero.it o direttamente alla pagina della sagra della sardela su facebook.

Non resta che armarsi di fotocamera, fantasia e, vista il periodo, anche di un paio di guanti che rendano l'attesa del passaggio dell'autobus "giusto" meno ghiacciata.

Buoni Click

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento