Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Piazza Dell' Unita' D'Italia

«Trieste a rotoli… ma il Comune Pd si occupa della Palestina»

Il consigliere comunale e capogruppo Forza Italia Everest Bertoli attacca l'amministrazione e il Partito Democratico in seguito alla mozione della collega Anna Mozzi, prima firma del documento per il riconoscimento dello stato palestinese da parte di Trieste

«Le più brillanti menti del Partito Democratico in Consiglio Comunale, oggi hanno scritto un'altra pagina gloriosa e indimenticabile, da far arrossire Fantozzi ed i suoi pensieri sulla corazzata Potemkin sembrano nobili. Questi pensatori, non contenti di aver risolto brillantemente tutte le problematiche di Trieste, oggi hanno dedicato anima e corpo al riconoscimento dello Stato palestinese». Ironico commento da parte del consigliere e capogruppo Forza Italia in Consiglio, Everest Bertoli, in seguito alla presentazione e approvazione in commissione della mozione che vede come prima firmataria Anna Mozzi del Partito Democratico.

«In una città dove ormai problemi quali la disoccupazione, decadenza, commercio a pezzi, tasse alle stelle, immigrazione, equitalia, sono ormai solo lontani ricordi grazie alle soluzioni trovate dall'amministrazione Cosolini (zero) - continua Bertoli -, il Partito Democratico trova il tempo di impegnare le risorse e le tasse dei triestini per il riconoscimento dello Stato palestinese».

«Nel complimentarmi ancora una volta con i firmatari della mozione  - conclude il capogruppo di Forza Italia - non resta che aspettare la prossima puntata di una triste sceneggiata finanziata con le tasse di chi, magari, non riesce ad arrivare a fine mese. Vergogna».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Trieste a rotoli… ma il Comune Pd si occupa della Palestina»

TriestePrima è in caricamento