Sabato, 13 Luglio 2024
Maxi controlli a Gorizia / Isontino

Raid dei carabinieri a Gorizia: multe ai locali per 23mila euro

E' stato anche rintracciato il destinatario di un decreto di allontanamento e due cittadini stranieri sono stati sanzionati con daspo per ubriachezza molesta

Multe per un totale di 23mila euro negli esercizi pubblici di Gorizia dopo la giornata di maxi controlli da parte dei carabinieri del capoluogo isontino, supportati dai reparti speciali dell’Arma, con i Nas di Udine e il Nucleo ispettorato del lavoro (Nil) di Gorizia. Gli operatori hanno svolto controlli sulle norme in materia di legislazione sociale e tutela della salute, anche per contrastare il fenomeno del lavoro nero.

I militari hanno elevato sanzioni amministrative in tema di igiene e sanità per un totale di 12mila euro, sequestrando alimenti privi di indicazioni sul confezionamento. In tema di sicurezza nei luoghi di lavoro, il totale delle sanzioni ha raggiunto gli 11.300 euro, procedendo anche alla denuncia penale per tali violazioni. Sono stati anche controllati e identificati 109 avventori.

E' stato anche rintracciato un cittadino rumeno sul quale pendeva un decreto di allontanamento e due cittadini stranieri sono stati sanzionati per ubriachezza molesta. Per entrambi è scattato un ordine di allontanamento temporaneo (daspo urbano). Il servizio sarà ripetuto anche in vista dell’avvio della stagione estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid dei carabinieri a Gorizia: multe ai locali per 23mila euro
TriestePrima è in caricamento