Cronaca

Coop Estense, Adriatica e Consumatori Nordest: erogazione per soci prestatori

L’impegno stimabile in oltre 13 milioni di euro, si raffigura come una delle più rilevanti azioni di solidarietà fra cooperative e cooperatori della storia italiana

I Consigli di Amministrazione di Coop Estense, Coop Adriatica e Coop Consumatori Nordest – riunitisi nelle loro sedi rispettivamente di Modena, Castenaso (Bologna) e Pordenone, il 19, 25 e 26 giugno 2015 – hanno approvato all’unanimità la delibera quadro sull’intervento solidaristico per i soci prestatori di Coopca. È confermata un’erogazione liberale di valore complessivo pari al 50% del Prestito sociale in tre tranche che si esauriranno entro 36 mesi.
Le procedure per le elargizioni ai soci prestatori saranno definite nelle prossime settimane.
 
Le motivazioni profonde di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense, che volontariamente intervengono a sostegno dei soci prestatori pur non avendo nessun tipo di responsabilità diretta o indiretta nel dissesto di Coopca, vanno unicamente individuate nei valori di solidarietà e mutualismo che da sempre distinguono la buona cooperazione. La liberalità si aggiunge al già formalizzato impegno di Coop Consumatori Nordest, nell’ambito della procedura concorsuale, all’acquisto e alla gestione di 7 punti vendita di Coopca.

 
La convinzione ora è che a fianco di un così importante intervento solidaristico si uniscano altri soggetti, (cooperativi e non) che permettano un più ampio e forte impegno per un territorio e una comunità così duramente colpiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coop Estense, Adriatica e Consumatori Nordest: erogazione per soci prestatori

TriestePrima è in caricamento