Coronavirus: da lunedì riaprono le scuole in FVG

Rimangono annullate le gite scolastiche. Fedriga: “Massima collaborazione con il Governo, a cui abbiamo chiesto sostegno economico. Non è il momento delle polemiche”. In programma una visita del governatore al giovane Niccolò

Da lunedì 2 marzo in Friuli Venezia Giulia riapriranno le scuole ma non cambia la linea sulle gite scolastiche, che restano sospese fino al 15 marzo. Lo hanno dichiarato il presidente della Regione Massimiliano Fedriga e il vicegovernatore Riccardo Riccardi in una conferenza stampa nel pomeriggio di oggi, sabato 29 febbraio. Il Governo infatti, nel provvedimento che verrà emanato nelle prossime ore sull'emergenza Coronavirus, ha deciso di inserire la regione tra quelle non sottoposte alle limitazioni più severe, previste invece per Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. In particolare, riapriranno con lunedì tutte le scuole nonchè le strutture educative quali gli asili nido, le scuole e i servizi per la prima infanzia, i ricreatori comunali e il PAG del Comune di Trieste, con regolare ripresa delle attività.

In merito al problema della prossimità col Veneto, considerato uno dei focolai di contagio, Fedriga dichiara che “Noi collaboriamo col Governo: ho fatto presente al presidente del Consiglio che noi abbiamo una particolare criticità e viviamo in osmosi quotidiana con il Veneto. Ho fatto presente questa discrasia ma sono stato rassicurato dal comitato scientifico. Il nostro suggerimento iniziale era quello di stabilire distanze dai focolai indipendentemente dal confine regionale ma in base al chilometraggio. C'è tuttavia un comitato tecnico - scientifico e un Governo che fanno i DPCM e noi vogliamo dare massima collaborazione salvaguardando la salute dei cittadini”.

Il governatore ha poi voluto ringraziare “la Protezione Civile e tutti gli operatori sanitari che lavorano giorno e notte. Con loro siamo riusciti a strutturare i percorsi separati all'interno degli ospedali, il pre – triage, le strutture per eventuali isolamenti e le misure per intervenire se dovessero esserci casi”.

Viene inoltre reso noto che è già stato elaborato dalla Regione un piano per aumentare posti letto con assistenza ventilatoria nel caso ci fossero alte richieste di ospedalizzazione per Coronavirus. “La settimana di ordinanza è servita per mettere ancora più in sicurezza il territorio e poterci organizzare per le misure preventive necessarie. Noi collaboriamo con il governo e questo non è il momento delle polemiche”

“Sono preoccupato per i danni economici a livello regionale e nazionale - dichiara poi il presidente dela regione - e ho chiesto aiuto al Governo in tal senso. Stupisce che certe forze politiche abbiano detto che Fedriga scarica il barile sul Governo. Rispondo all'opposizione che questo è il momento di pensare a imprese e cittadini, non di dare contro a Fedriga. Comportamento che rischia di penalizzare la popolazione stessa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, parlando del ritorno a Grado del giovane Niccolò, è stata confermata la volontà di una visita ufficiale al ragazzo da parte di Fedriga e Riccardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento