Rischio aumento contagi, PD Muggia: "Apra anche qui un ambulatorio per tamponi"

Il Circolo Pd Muggia spiega che attualmente per sottoporsi a tampone il cittadino, ad eccezione dei pochi casi nei quali la procedura viene svolta a domicilio, deve recarsi al Dipartimento di Prevenzione a San Giovanni. Questo crea diversi disagi alle categorie fragili

C'è preoccupazione a Muggia a causa dell'andamento della curva dei contagi da Coronavirus, la riapertura delle scuole e l'avvicinarsi dell'inverno. Uno scenario che fa ritenere molto probabile un progressivo aumento del numero di tamponi che anche nel territorio di Muggia si renderanno necessari. "Attualmente per sottoporsi a tampone il cittadino, ad eccezione dei pochi casi nei quali la procedura viene svolta a domicilio, deve recarsi al Dipartimento di Prevenzione a San Giovanni". spiega il segretario del Circolo Pd Muggia, Massimiliano Micor. "Questo crea grossi disagi ai muggesani - continua-, in particolare alle categorie più fragili della popolazione come agli anziani o i bambini, che necessariamente devono essere accompagnati dai genitori al Burlo".

"Crediamo che un comune come quello di Muggia abbia pieno titolo per richiedere venga istituito sul proprio territorio, nel pieno rispetto della sicurezza e della privacy dei cittadini, un servizio adeguato per l'esecuzione dei tamponi. Ovviamente tutti ci auguriamo che i casi siano limitati, ma crediamo sia meglio prepararsi a situazioni problematiche piuttosto che trovarsi a gestirle una volta presentatesi. Nell’ambito di dialoghi già aperti con l’azienda Sanitaria il Partito Democratico ritiene indispensabile che si valuti la possibilità di aprire anche a Muggia un ambulatorio dove i cittadini possano sottoporsi al tampone".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Visite Rsa e accesso ai teatri e cinema: ecco la nuova ordinanza di Fedriga

  • Stretta in Slovenia, è lockdown a metà: paese diviso in zone

  • "Un caro saluto a tutti i negazionisti": il selfie dalla Terapia intensiva di Cattinara

  • Coronavirus, in Fvg 165 nuovi contagi e un decesso

  • La segnalazione: "Il ponte sul canale prima o poi viene giù". Il Comune: "A novembre via ai lavori"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento