menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica delle Palme, l'omelia dell'arcivescovo Crepaldi: "Nella sofferenza si nasconde la forza"

Si è tenuta oggi, in una chiesa deserta, la Celebrazione eucaristica nella Domenica delle Palme e della Passione del Signore

In una chiesa deserta a causa dell'emergenza sanitaria, si svolta oggi, 5 aprile, la Celebrazione eucaristica nella Domenica delle Palme e della Passione del Signore. "Carissimi fratelli e sorelle, in questa domenica la Chiesa ci fa leggere la passione di Gesù secondo il Vangelo di Matteo, un testo drammatico che racconta le sue indicibili sofferenze - ha detto l'arcivescovo Crepaldi nella sua omelia -. E mentre lo ascoltavo ho collegato le sofferenze di Gesù alle sofferenze, fisiche e morali, che migliaia di persone hanno patito e stanno patendo a causa dell'epidemia in corso, interrogandomi sul senso della sofferenza". La risposta, secondo Crepaldi, si trova in una pagina scritta da San Giovanni Paolo II, dove afferma che "quando abbracciamo le nostre sofferenze in Cristo, possiamo salvare il mondo".

"Queste le sue parole: "Operando la redenzione mediante la sofferenza, Cristo ha elevato insieme la sofferenza umana a livello di redenzione. Quindi anche ogni uomo, nella sua sofferenza, può diventare partecipe della sofferenza redentiva di Cristo", cioè può salvare il mondo con Lui. Questo miracolo, che al mondo pare impossibile, accade perché "nella sofferenza – continua il Santo Pontefice – si nasconde una particolare forza che avvicina interiormente l'uomo a Cristo… Egli non spiega in astratto le ragioni della sofferenza, ma prima di tutto dice: Seguimi! Vieni! Prendi parte con la tua sofferenza a quest'opera di salvezza del mondo, che si compie per mezzo della mia sofferenza! Per mezzo della mia Croce". Carissimi, vi affido tutti alla Madonna della Salute e vi invito a vivere santamente la Settimana Santa che inizia con questa Domenica delle Palme e della Passione del Signore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento