rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Eduard Ballaman (ex LN) chiede il patteggiamento per le spese illecite come consigliere regionale

14,15 - Il Codacons ha chiesto la costituzione di parte civile, Decisioni del Giudice rinviate al 18 novembre

L'indagine partita alla fine del 2012 e riguardante gli illeciti che sarebbero avvenuti tra il 2008 e il 2011, ha portato finora 22 ex consiglieri regionali del Friuli Venezia Giulia a presentarsi di fronte al Gup di Trieste Raffaele Morvay. Consiglieri che si facevano rimborsare i soldi della spesa, i regali, le medicine, i viaggi o la manutenzione dell'auto si sono ritrovati imputati di peculato, truffa e favoreggiamento.

Uno di questi, Edouard Ballamangià presidente del consiglio regionale, quando ancora era iscritto alla Lega Nord, fino all'inchiesta che ha portato alla sua condanna per abuso nell'utilizzo di auto blu, ha chiesto il patteggiamento della pena oggi, durante l'udienza preliminare a Trieste. Sempre stamani, l'associazione dei consumatori Codacons ha chiesto di costitutuirsi come parte civile; 

L'udienza e' stata quindi rinviata al prossimo 18 novembre, quando verranno rese note le decisioni del Gup.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eduard Ballaman (ex LN) chiede il patteggiamento per le spese illecite come consigliere regionale

TriestePrima è in caricamento