rotate-mobile
Cronaca

Estate 2015 a Trieste, tanto divertimento in tutti i rioni cittadini: il programma completo

Alcune interessanti iniziative di intrattenimento estivo (e pertanto tutte programmate in sedi all'aperto) promosse dalle Circoscrizioni cittadine sono state illustrate in Municipio, presenti tra gli altri il Vicesindaco Fabiana Martini e l'Assessore Edi Kraus

Alcune interessanti iniziative di intrattenimento estivo (e pertanto tutte programmate in sedi all'aperto) promosse dalle Circoscrizioni cittadine sono state illustrate in Municipio, presenti il Vicesindaco e Assessore al Decentramento Fabiana Martini, l'Assessore al Turismo Edi Kraus e i Presidenti circoscrizionali Claudia Ponti, Luca Bressan, Guglielmo Montagnana e Piero Ambroset.

In particolare sono stati presentati gli spettacoli “Scie comiche”, che verrà messo in scena già domani sera, giovedì 25 giugno, alla Biblioteca comunale “Quarantotti Gambini” a San Giacomo, e "Mamma mia, che Maldobria!" che sarà rappresentato tra un mese, giovedì 23 luglio, al Giardino Pubblico “de Tommasini” di via Giulia, entrambi con ingresso libero.

Scie comiche - come detto, domani sera alla “Quarantotti Gambini” - sarà un più che divertente cabaret musicale, con Flavio Furian e Maxino (che sono anche gli autori dei testi). Lo spettacolo, promosso dall'Associazione culturale “Artevita” di Trieste, si svolgerà nel piazzale esterno soprastante la biblioteca, con accesso da via del Vento, inizio alle ore 21 e – forse non è inutile ripeterlo in questi tempi di crisi - ingresso libero.

"Mamma mia, che Maldobria!", giovedì 23 luglio, nella frescura serale del Giardino Pubblico di via Giulia, sarà invece una “lettura scenica” tratta, come chiaramente indica il titolo, dalle mitiche “Maldobrie” di Carpinteri & Faraguna, e interpretata da Ariella Reggio, Maria Grazia Plos e Adriano Giraldi con l'accompagnamento musicale del fisarmonicista Roberto Daris.

Lo spettacolo, a cura dell'Associazione socio-ricreativa “Roiano per Tutti”, raccoglierà gli immancabili applausi nel “gazebo” del Giardino, a partire dalle ore 21, anch'esso a ingresso libero.

Ricchezza di appuntamenti poi nel Giardino di Villa Prinz (Salita di Gretta 38), dove la Terza Circoscrizione presenta un ampio programma che spazia dal cinema d'autore ai concerti corali e alle serate musicali e di danza.

Già avviata lunedì 15 giugno, la pregevole rassegna "Cinema e periferia 2015 - Visioni sotto le stelle", proiezioni all'aperto realizzate in collaborazione con il Circolo Cinematografico “Charlie Chaplin”, la Cooperativa Sociale la Quercia e l'Associazione socio-ricreativa “Roiano per Tutti”, proseguirà tutti i lunedì di luglio e agosto, sempre con inizio alle ore 21. Davvero attraente la proposta dei titoli, che comprendono prossimamente “La sposa turca” di Fatih Akim (29 giugno), “Gatto nero, gatto bianco” di Emir Kusturica (6 luglio) e altri otto film fino a “Il discorso del Re” di Tom Hooper, vincitore di 4 Oscar nel 2011, che il 31 agosto chiuderà la rassegna. In caso di maltempo le proiezioni verranno effettuate nella sala del Centro Sociale Culturale, all'interno della stessa Villa Prinz.

Le “offerte estive” di questa Circoscrizione includeranno inoltre anche i seguenti appuntamenti, tutti nel Giardino di Villa Prinz, sempre con inizio alle ore 21 e sempre a ingresso libero:

venerdì 3 luglio, un Concerto corale con vari brani tratti da opere liriche, con l'Associazione Corale "Diapason" diretta dal M.° Riccardo Cossi (promosso dall’Associazione socio-ricreativa “Roiano per Tutti”);

mercoledì 5 agosto, spettacolo di musiche e balli ethno-folk con danze popolari appartenenti alle tradizioni di vari Paesi europei; protagonista il gruppo musicale "I Benandanti" accompagnato dai ballerini di "Mazurka Clandestina";

venerdì 4 settembre, “Swing Era”, spettacolo musicale e di danza all'insegna dello swing, ragtime, blues, e hot jazz, con il Vintage Dj Set Yeronimus Kaplan accompagnato dai ballerini del "The Great Coconut Club".

E sempre venerdì 4 settembre a Villa Prinz, si inaugurerà un'interessante mostra di radio d'epoca degli anni'40 con una ventina di pezzi originali, “affiancata” da un convegno sul ruolo della radio nella società e nella politica di quel periodo storico.

Tra le altre iniziative ricordate oggi, la mostra itinerante sulla toponomastica femminile che si sta concludendo in questi giorni alla sede della VI Circoscrizione (Rotonda del Boschetto 6, fino al 30 giugno) e proseguirà il suo “giro” dopo la pausa estiva, in settembre alla V Circoscrizione e poi in ottobre (alla IV) e novembre (alla VII).

L'insieme di queste iniziative è stata comunemente valutata dal Vicesindaco Martini, dall'Assessore Kraus e dai presidenti circoscrizionali presenti come “un importante segnale della presenza dell'Amministrazione sui territori e di una sempre maggior vicinanza ai cittadini non solo del centro ma anche delle periferie, che si realizza anche tramite queste interessanti manifestazioni oltre che con gli innovativi strumenti e servizi dispiegati nelle varie sedi rionali” (Martini); “presenza che cercheremo di ulteriormente accrescere anche con il patrocinio e il sostegno alle più significative e tradizionali feste locali e patronali del nostro territorio” (Kraus).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2015 a Trieste, tanto divertimento in tutti i rioni cittadini: il programma completo

TriestePrima è in caricamento