menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FareAmbiente, Cecco: «Capodanno a Trieste chiusa per ferie»

Il Coordinatore Regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco commenta la chiusura di molti siti culturali di Trieste a Capodanno: «

«Dopo la brutta figura fatta l'anno scorso ora si replica». Così si esprime il Coordinatore Regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco sui i principali siti culturali chiusi a Trieste per Capodanno. «Condividiamo le lamentele dei commercianti e albergatori che non sono sterili polemiche ma evidenziano una politica poco attenta ad attività sostenibili come il turismo».

«In questo periodo - sottolinea Cecco - i turisti certo non vengono a Trieste per fare passeggiate sul Carso o andare al mare e non basta il veglione di Capodanno con un pò di spettacolo in piazza Unità ad attirare visitatori». «Per Miramare la burocrazia ministeriale continua a far danni - conclude il coordinatore di FareAmbiente - ma per il resto anche il Comune ci sembra faccia la sua parte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento