Portopiccolo, a Ferragosto attivo il servizio di motosoccorso

La realizzazione di questo servizio che sarà attivo dal giovedì 15 a domenica 18 Agosto dalle 10.00 alle 20.00 avrà come base di appoggio lo Yacht Club Portopiccolo, all’entrata del Borgo, dove verranno posizionate le motociclette, affinché il soccorso garantito sia rapido e efficiente

Il Ferragosto 2019 nella Baia di Sistiana ha attivato un attento protocollo di sicurezza che permetterà, su iniziativa dello stesso Comune di Duino Aurisina e dell’Assessore alla Sicurezza Valentina Banco (Lega), di utilizzare il servizio di Assistenza d’emergenza Motosoccorso.

La realizzazione di questo servizio che sarà attivo dal giovedì 15 a domenica 18 Agosto dalle 10.00 alle 20.00 avrà come base di appoggio lo Yacht Club Portopiccolo, all’entrata del Borgo, dove verranno posizionate le motociclette, affinché il soccorso garantito sia rapido e efficiente. Gli operatori motomontati muniti di idonea apparecchiatura e defibrillatore, copriranno non l’intera utenza dell’intera baia di Sistiana e all’occorrenza, se contattati dal NUE Numero Unico d’emergenza le varie località comunali e/o limitrofe.

La disponibilità gratuita di un luogo riparato, ben custodito, pulito, con servizi igienici e condizionato all’interno della struttura di Portopiccolo rappresenta la conferma della volontà di collaborazione tra istituzioni, autorità locali e territorio che si riscontrano nelle parole di Michelangelo Benetton, direttore generale della struttura. “La sicurezza della Baia é una delle priorità di Portopiccolo. Per tale motivo abbiamo condiviso l’invito dell’Assessore Banco ad ospitare il motosoccorso nel corso dell’iniziativa “Baia sicura”. In questo territorio abbiamo bisogno di turisti, farli sentire coccolati da una parte, come possiamo fare tutti noi operatori del settore, e sicuri dall’altra, come possono fare le istituzioni e le autorità rappresenta una formula vincente per avere una proficua stagione turistica.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento