Coronavirus, i fiorai possono restare aperti

Confcommercio: "La vendita dovrà essere organizzata in modo tale da assicurare il puntuale rispetto delle norme sanitarie in vigore"

ILa vendita al dettaglio di piante, semi, fertilizzanti è consentita anche ai fiorai, come peraltro già avviene attraverso le strutture della GDO, agrarie, aziende agricole e imprese florovivaistiche. La decisione è stata presa a seguito di un approfondito confronto tra Confcommercio e gli organi di controllo dell'intera provincia di Trieste.

"Ovviamente - specifica Confcommercio - , la vendita dovrà essere organizzata in modo tale da assicurare il puntuale rispetto delle norme sanitarie in vigore: meglio operare con mascherina e guanti, mantenendo con il cliente la dovuta distanza di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento