Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

"Noi friulani risparmiamo, ma non siamo fessi", Fontanini contro i debiti del "Verdi" di Trieste

Il sindaco di Udine, durante la presentazione della stagione estiva del Teatro Nuovo Giovanni da Udine, ha tirato una bordata in direzione del nostro ente lirico

Foto Aiello

È di nuovo tempo di "Udine contro Trieste", come la storia della Regione in tante occasioni ha insegnato. Sta per cominciare la conferenza stampa di presentazione degli eventi estivi del Teatro Nuovo Giovanni da Udine: c'è emozione, finalmente le cose sembrano muoversi, non solo per esercenti e commercianti, ma anche per la cultura. Così anche una conferenza diventa un evento, un momento di condivisione e di confronto. Ed è in questo contesto che il sindaco di Udine Pietro Fontanini si è lasciato scappare qualcosa di più di una semplice frecciata nei confronti della gestione dei teatri regionali: l'unico in regione a rientrare nella categoria dei teatri di interesse nazionale è, infatti, il "Verdi" di Trieste. E, di conseguenza, il solo a poter godere del finanziamento statale del Fus (Fondo Unico per lo Spettacolo). Una polemica che dura da anni e che oggi, per bocca del primo cittadino friulano, ha trovato nuova linfa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Noi friulani risparmiamo, ma non siamo fessi", Fontanini contro i debiti del "Verdi" di Trieste

TriestePrima è in caricamento