rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Fregata “Virginio Fasan”. Mercoledì solenne cerimonia di consegna della Bandiera di combattimento

17.41 - La cerimonia, che si svolgerà in piazza dell'Unità, dove sarà collocata la tribuna per circa 200 ospiti, autorità e invitati, e nel tratto delle Rive direttamente antistante la piazza,

Le tradizionali cerimonie triestine di inizio Novembre, di consueto contrassegnate dal ricordo dello sbarco dei Bersaglieri del 3 novembre 1918, dalla Festa del Patrono San Giusto e da altre ricorrenze civili e religiose, vedranno quest’anno – come già noto –, nel più ampio quadro delle celebrazioni per il 60° anniversario del ritorno di Trieste all’Italia, un’ulteriore estensione fino alla giornata di mercoledì 5 novembre nella quale avrà luogo un importante appuntamento specificamente dedicato alla Marina Militare.

Sarà infatti proprio la mattina del 5 a ospitare la solenne cerimonia di consegna della Bandiera di combattimento alla nuova Fregata multimissione antisommergibile “Virginio Fasan” (sigla della nave F591, di base a La Spezia con il 2° Gruppo Navale).

La cerimonia, che si svolgerà in piazza dell’Unità, dove sarà collocata la tribuna per circa 200 ospiti, autorità e invitati, e nel tratto delle Rive direttamente antistante la piazza, dove, in corrispondenza della Scala Reale, la “Fasan” sarà ormeggiata, si aprirà attorno alle ore 11 con l’arrivo delle bandiere e labari delle Associazioni d’Arma, dei Gonfaloni, “in primis” quello della Città di Trieste, e del Medagliere della Marina Militare, quindi, alle ore 11.10, con l’ingresso formale della Bandiera della Marina Militare; alle ore 11.30 l’arrivo della massima Autorità, ovvero di un rappresentante del Governo, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa Ammiraglio Luigi Mario Binelli Mantelli e del Capo di Stato Maggiore della Marina Ammiraglio Giuseppe De Giorgi, e l’inizio effettivo della Cerimonia con gli interventi delle Autorità presenti e, infine, l’atteso momento della Consegna della Bandiera di combattimento donata dal Comune di Trieste alla Fregata “Fasan”, per le mani del Sindaco Cosolini al Comandante della Nave.

E proprio in vista della cerimonia di mercoledì, oggi pomeriggio il Capitano di Fregata Marco Bagni, comandante della “Fasan” dal giorno della sua consegna alla Marina Militare, il 19 dicembre 2013, è stato ricevuto in Municipio dal Sindaco Cosolini che lo ha accolto nel Salotto Azzurro con parole di caldo benvenuto e con il dono dello stemma rosso-alabardato della Città, prontamente ricambiato con lo stemma di Nave “Fasan”. Il giovane ufficiale ha anche iscritto nel Libro d’Oro degli ospiti un messaggio di saluto e di “gratitudine per la splendida accoglienza della città di Trieste all’unità, alla vigilia della solenne cerimonia”.

La Fregata “Fasan”, che è giunta stamane nel nostro porto, ed è attualmente ormeggiata alla Stazione Marittima, sul lato opposto della ben più voluminosa “Costa Diadema”, sarà visitabile fin da domani, con orario 10.30-12.30 e 15.30-18.30. Da rilevare che per l’occasione sarà presente da domenica 2 novembre anche la portaerei “Cavour”, che andrà a ormeggiarsi al Molo Bersaglieri della “Marittima” e sarà anch’essa visitabile dai cittadini.

Per l’ordinato svolgimento della cerimonia di mercoledì, che si concluderà verso le ore 12.30, potranno venir adottati alcuni provvedimenti di viabilità di cui verrà data successiva informazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fregata “Virginio Fasan”. Mercoledì solenne cerimonia di consegna della Bandiera di combattimento

TriestePrima è in caricamento