Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Via dei Soncini

Cerca di rubare i tubi di rame del climatizzatore, ma viene scoperto e arrestato

Il triestino è stato visto dalla proprietaria di casa che stava riposando: sul posto sono intervenute due volanti della Questura che hanno identificato l'uomo e ricostruito l'episodio per poi arrestando e condurlo in carcere con l'accusa di furto e a disposizione del magistrato di turno

Ieri pomeriggio il personale della Polizia di Stato ha arrestato per furto un triestino, J.G., nato nel 1979. Con il consenso del titolare, l’uomo stava svolgendo alcuni lavori personali all’interno di un’officina di via dei Soncini potendo disporre di alcuni particolari utensili, quando, appropriatosi di un seghetto, è uscito dal locale, ha scavalcato il muretto di cinta di una vicina abitazione e, salendo sopra un piccolo vano adibito a garage, ha raggiunto dei tubi di rame posti sul muro perimetrale della stessa e predisposti per l’installazione dell’impianto di climatizzazione e ha iniziato a segarli con il seghetto.

Il rumore provocato ha attirato l’attenzione della proprietaria della casa, che stava riposando e che ha visto l’uomo in azione attraverso le persiane. Intimorita, la donna gli ha chiesto che cosa stesse facendo, ma il triestino non è stato in grado di darle una risposta e si è allontanato. A questo punto ha telefonato al 113 e sul posto si sono recati due equipaggi della Squadra Volante della Questura.

Gli operatori hanno fermato e identificato l’uomo nei pressi dell’officina, in attesa dell’arrivo del proprietario. Su un banco di lavoro è stato trovato il seghetto, successivamente sequestrato insieme a un bullone di rame in precedenza rubato. Accompagnato in Questura, dopo essere stato foto segnalato, l’uomo è stato arrestato e accompagnato presso la il carcere di via del Coroneo a disposizione della Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di rubare i tubi di rame del climatizzatore, ma viene scoperto e arrestato

TriestePrima è in caricamento